Candy CDI 1L38-02 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Principale vantaggio 

La lavastoviglie da incasso di Candy, tra le altre cose, si fa apprezzare per la sua buona capacità di carico corrispondente a ben tredici coperti ma nonostante questo riesce a conservare dimensioni estremamente contenute che consentono di installarla senza problemi nell’apposito vano della cucina.

 

Principale svantaggio

Trovare dei difetti a una lavastoviglie proposta a un prezzo così conveniente non è facile; l’unico appunto che possiamo muovere riguarda la classe A+, laddove il valore più alto in termini di efficienza energetica è rappresentato dalla tripla A. 

 

Verdetto: 9.6/10

La resa costruttiva del modello non delude, così come la sua particolare praticità di utilizzo che permette di ottenere risultati impeccabili con il minimo sforzo. Inoltre, risulta piuttosto silenziosa e questo ne consente l’uso anche di notte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Una grande capienza in uno spazio ridotto

Quando arriva il momento di acquistare una nuova lavastoviglie , il primo elemento a cui prestare attenzione sono le dimensioni dell’elettrodomestico, soprattutto quando si rende necessario posizionarlo nell’apposito vano della cucina. 

In effetti, il problema dei modelli da incasso è che tendono a sacrificare la capienza in favore di un minore ingombro e se ci sono molte stoviglie da lavare riuscire a farle entrare tutte nel cestello potrebbe diventare davvero snervante.

Pensata per soddisfare le esigenze delle famiglie numerose e per essere d’aiuto quando si hanno spesso ospiti a cena, la lavastoviglie CDI 1L38-02 di Candy può gestire senza problemi fino a tredici coperti contemporaneamente, per cui piatti e pentole sporche non saranno più un vostro problema.

Sul fronte del design, l’elettrodomestico va in controtendenza rispetto ai tradizionali modelli da incasso, dal momento che dispone di un sistema di apertura tramite una maniglia a vista. Questo piccolo accorgimento, in effetti, garantisce un’ampia comodità d’uso e, a nostro parere, ne esalta anche l’estetica. 

L’avvolgente colore bianco della struttura e la finitura cromata della maniglia si integrano alla perfezione in una cucina contemporanea, ma offrono un buon impatto visivo anche in un contesto più classico e ben curato nei dettagli.

Per quanto riguarda le dimensioni, le misure della Candy sono standard, circa 59 x 55 x 82 cm, per cui la si potrà inserire tranquillamente in un mobile di propria scelta, sicuri che il pannello di controllo con relativo display a led rimarrà ben celato alla vista per non creare problemi di adattabilità con il resto dell’arredamento.

Consumi energetici

Dal momento che gli elettrodomestici A+++ sono ormai diventati lo standard di mercato, e a ben vedere visto che consentono un buon risparmio sugli importi in bolletta, da questo punto di vista non possiamo dirci pienamente soddisfatti delle prestazioni della Candy CDI 1L38-02, che si assesta sulla A+.

Il consumo per ciclo è di 1.04 kWh, per cui facendo due calcoli la spesa annuale prevista su 280 lavaggi standard è di circa 295 kWh con un dispendio idrico di 3.120 litri. A questo punto la domanda da porsi è: quale programma conviene usare per risparmiare sui consumi, senza provocare danni all’ambiente?

Fortunatamente Candy ha pensato bene di dotare il suo elettrodomestico di un ciclo denominato “Eco”, che consente un minor dispendio di acqua (circa 4 litri in meno) e di elettricità rispetto ai programmi tradizionali, sebbene la sua durata sia di circa due ore e mezzo a fronte dei canonici 90 minuti.

Per quanto riguarda invece la rumorosità, i pareri degli utenti sono molto positivi, visto che i decibel emessi sono solo 53, e questo significa che si potrà azionare l’elettrodomestico a qualsiasi ora del giorno e della notte senza pericolo che arrivino lamentele dai vicini o dagli altri abitanti della casa.

Sebbene venga proposta a un prezzo molto competitivo, i materiali di costruzione si sono dimostrati all’altezza delle aspettative e offrono buone garanzie di resistenza, robustezza e longevità. Non solo, per essere sicuri che le sue prestazioni restino sempre efficienti anche dopo diversi anni di utilizzo, si potrà fare affidamento su una spia relativa al livello del sale e su un pratico filtro autopulente.

 

Programmi

Progettata per garantire un utilizzo semplice e intuitivo per chiunque, la Candy CDI 1L38-02 dispone di un comodo pannello di controllo con display a led estremamente facile da interpretare e da usare.

Si potrà scegliere tra sei tipi diversi di lavaggio, con l’ulteriore vantaggio di poter programmare la partenza ritardata per posticipare l’inizio del ciclo di 3, 6 e 9 ore a seconda delle esigenze. Inoltre, è presente anche un programma rapido dalla durata di 29 minuti da azionare quando si devono trattare stoviglie non particolarmente sporche, sebbene l’assenza della modalità a mezzo carico costringe ad aspettare che il cestello sia del tutto pieno prima di avviare il lavaggio.

Per quanto riguarda, infine, l’organizzazione dello spazio interno, troviamo un cestello superiore regolabile munito di blocco anti-caduta, un contenitore rimovibile per le posate e un vano inferiore con sezioni apposite per piatti e bicchieri.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

6 COMENTARIOS

<ugo

January 1, 2021 at 10:37 am

La porta della lavastoviglie si apre senza sussidio della molla che guida all’apertura e alla chiusura della medesima. Penso che si sia rotta la molla che regola le funzioni sopradette e in questo caso come si fa a sostituirla.

Répondre
ProjectM

January 4, 2021 at 2:26 pm

Salve Ugo,

ti consigliamo di andare direttamente alla sezione assistenza del sito Candy, e da lì contattare direttamente un operatore oppure cercare dove si trova il centro di assistenza più vicino. Nella pagina linkata, infatti, troverai sia il numero unico del servizio clienti, valido su tutto il territorio nazionale, sia l’elenco dei centri di assistenza che si trovano nella tua zona di residenza.

Saluti

Team LCDG

Répondre
Francesca

December 13, 2020 at 5:09 pm

Suona all’improvviso e segnala il programma nn appena accesa

Répondre
ProjectM

December 16, 2020 at 6:12 pm

Salve Francesca,

dovresti fornirci più informazioni in merito; segnala il programma in che senso? Si accende la lavastoviglie, emette un suono e sul display compare una sigla strana? Nel caso in cui si tratti di un codice di errore (in genere una E seguita da un numero), puoi consultare il libretto delle istruzioni della lavastoviglie; nel caso tu lo abbia smarrito ecco la lista dei codici di errore comuni nelle lavastoviglie Candy:

E2 : problema di riempimento.

E3 : problema di scarico.

E4: L’unità ha rilevato una perdita.

E5: Problema con la lettura della temperatura dell’acqua.

E6: problema di memoria in elettronica.

E7: Problema sulla rotazione del sistema di visualizzazione della pompa di circolazione.

E8: problema resistenza.

E9: Segnale Problema con rilevatore sporcizia.

E10: problema selezione del programma. Il selettore non è funzionale.

Se viene visualizzato uno di questi codici allora devi rivolgerti al centro di assistenza Candy più vicino alla tua zona di residenza.

Saluti

Team LCDG

Répondre
Luigi Nunziato

September 22, 2020 at 8:16 am

Purtroppo pessimo acquisto comprata il 18/10/2019 effettuati già 3 interventi in garanzia e pur non dando nessun segnale di anomalia le stoviglie pentole e piatti escono sporchi e unti ho provato ogni tipo di detersivo e brillantante recensione zero assoluto

Répondre
ProjectM

September 24, 2020 at 2:48 pm

Salve Luigi,

riportiamo qui la tua sfortunata esperienza.

Saluti

Team LCDG

Répondre