Le 8 migliori mandoline del 2022

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Mandoline – Guida, Opinioni e Confronti

 

Desiderate preparare un piatto orientale o semplicemente diverso dal solito ma non avete idee? Un buon inizio è tagliare diversamente le verdure, dando una forma più sottile, oppure più spigolosa o rotonda. Per farlo avrete bisogno di uno strumento utilizzato moltissimo nelle cucine professionali: la mandolina o mandolino. In commercio si possono trovare numerosi modelli validi, ma noi, in questo articolo, abbiamo raccolto le soluzioni più interessanti, di buona qualità e performanti, a partire da Kitchen Craft Master Class Mandoline Set Grattuggia in Acciaio. Si tratta di una mandolina regolabile che offre numerose varietà di tagli, dalla struttura robusta e dotata di diversi accessori. Anche Tupperware Mando Chef D202 Mandolina Multiuso da Cucina è una soluzione interessante, perché molto pratica e facile da pulire, oltre che sicura da utilizzare.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori mandoline – Classifica 2022

 

È finalmente arrivato il momento di fare sul serio in cucina: quale miglior occasione per scegliere una mandolina conveniente, pratica e versatile se non questa? Continuando con la lettura delle righe successive troverete la nostra rassegna delle offerte più interessanti presenti su Internet.

Per facilitarvi nella scelta abbiamo individuato per ognuna anche i relativi punti di forza e di debolezza.

 

 

Mandolina professionale

 

1. Kitchen Craft Master Class Mandoline Set Grattuggia in Acciaio

 

Quando si è alla ricerca delle migliori mandoline del 2022 è sempre un po’ difficile capire qual è l’articolo che soddisfa maggiormente le proprie aspettative e necessità.

Ma se avete intenzione di acquistare un prodotto professionale, dalla struttura robusta e resistente, facile da pulire e anche da conservare, allora mettete nei preferiti questo modello targato Kitchen Craft.

Si tratta di una soluzione dal design semplice ed elegante, realizzata in acciaio inossidabile e con una serie di accessori inclusi nella confezione che permettono di dilettarsi in cucina tagliando le verdure in dimensioni e forme differenti.

Non possiamo dire che sia il più economico della classifica e nemmeno una soluzione dal peso esiguo, perché è di circa 1,5 kg, ma una cosa è certa: con questo modello non dovrete preoccuparvi di infondere troppa forza nel taglio, perché non si romperà tanto facilmente.

Dategli comunque una chance se amate le soluzioni professionali.

 

Pro

Design: La mandolina professionale Kitchen Craft è una soluzione ideale tanto per i principianti quanto per chi è già navigato nell’arte culinaria. Grazie a una struttura robusta e resistente non dovrete preoccuparvi di ammaccare o rompere qualche componente.

Accessoriato: Nella confezione ci sono alcuni accessori che servono sia a garantire un utilizzo più sicuro, sia per ottenere tagli di dimensioni e forme diverse, perciò che arricchiscono le preparazioni calde e fredde.

Rapporto qualità/prezzo: Quanti sono alla ricerca di un articolo conveniente e al tempo stesso di buona qualità troveranno una soluzione interessante in questo prodotto.

 

Contro

Peso: La mandolina pesa circa 1,5 kg, perciò può essere difficile da mantenere ferma e stabile se si è dei principianti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mandolina Tupperware

 

2. Tupperware Mando Chef D202 Mandolina Multiuso da Cucina

 

Tutti almeno una volta abbiamo utilizzato i loro pratici e convenienti contenitori alimentari: Tupperware è un’azienda conosciuta in tutto il mondo per la qualità dei prodotti che propone sul mercato.

Questa mandolina non è da meno, infatti è caratterizzata da diverse peculiarità che non vanno certamente tralasciate in fase di acquisto, e che la rendono differente rispetto altri modelli venduti online.

In primo luogo, è tra le soluzioni più versatili e multiuso, perché nella confezione ci sono numerosi accessori che aiutano a diversificare il taglio e rendere più personalizzato il piatto che avete intenzione di preparare.

In secondo luogo, in virtù del materiale plastico con cui è realizzata, questa mandolina Tupperware è anche semplice da pulire, perciò è alla portata di chi abita da solo e preferisce la lavastoviglie al classico olio di gomito.

Tuttavia, l’unico punto di debolezza è che per sostituire le lame quando perdono il filo bisogna fare attenzione: le operazioni possono essere pericolose.

 

Pro

Praticità: Per poter godere pienamente dei vantaggi di una mandolina, è bene che quest’ultima sia alla portata di tutti. Il modello firmato Tupperware risponde a questa esigenza, poiché leggero, semplice da pulire e da riporre nella credenza quando non si utilizza.

Multiuso: Grazie ai diversi accessori inclusi nella confezione potrete dilettarvi nel taglio più sicuro e variegato di pomodori, patate, peperoni e altri ortaggi.

Convenienza: Facendo una comparazione con altre soluzioni, la mandolina del marchio Tupperware vanta un buon rapporto qualità/prezzo.

 

Contro

Sostituzione delle lame: Bisogna prestare particolare attenzione quando arriva il momento di sostituire le lame, perché se non l’avete mai fatto potreste tagliarvi facilmente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mandolina Tescoma

 

3. Tescoma 643852 Mandolina Affettaverdure Lama Regolabile

 

La mandolina Tescoma è un prodotto di buona qualità e sicuro, perché dotato di una guardia alta che permette di proteggersi quando si taglia la verdura con una consistenza più dura.

Grazie alla lama regolabile potrete ottenere diverse forme e dimensioni, quindi variare anche la tipologia di preparazione culinaria e giocare un po’ con la creatività.

Il materiale principale con cui è realizzata è l’acciaio inossidabile, perciò non dovrete preoccuparvi di passare sulla superficie dei prodotti contro la ruggine, in quanto non si formerà.

Può anche essere pulita con la lavastoviglie, e a tal proposito va sottolineata anche la sua versatilità, perché in fondo è adatta anche agli studenti fuorisede che amano cucinare ma che preferiscono non lavare i piatti.

Tuttavia, la lama necessita di maggiore forza per poter tagliare, quindi può risultare una mandolina poco pratica per quanti non desiderano sforzarsi per ottenere verdure in forme diverse dal solito.

 

Pro

Sicurezza: Questa mandolina è progettata per offrire maggiore sicurezza rispetto la maggior parte dei modelli presenti sul web, perché presenta una guardia più alta che protegge le dita durante il taglio.

Versatile: Grazie alla lama regolabile non dovrete preoccuparvi di acquistare anche altri accessori per il taglio, perché potrete decidere senza alcun problema le dimensioni dei pezzi di verdura.

Facile da pulire: Il materiale costituente è l’acciaio inossidabile, perciò è antiruggine e soprattutto è semplice da pulire anche in lavastoviglie.

 

Contro

Forza nel taglio: Per poter ottenere un taglio omogeneo è necessario imprimere una maggiore forza nel taglio. Per questo bisogna fare attenzione, perché ci si potrebbe far male.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mandolina Microplane

 

4. Microplane Gourmet Series Affettatrice Acciaio Inossidabile

 

Quanti non sanno come scegliere una buona mandolina devono innanzitutto fare un confronto tra i diversi modelli presenti in commercio. Per aiutarvi a individuare la soluzione migliore abbiamo pensato che questo prodotto più piccolo e facile da mettere a posto potrà fare al caso vostro se desiderate un articolo compatto.

La lama in acciaio inossidabile è spessa circa 2 mm, perciò non avrete bisogno di sforzarvi troppo per poter ottenere tagli precisi e sottili. Il suo costo è anche particolarmente contenuto, infatti possiamo dire che si tratta di una mandolina Microplane dal buon rapporto qualità/prezzo, perciò che strizza l’occhio al portafoglio dei consumatori.

Può essere considerato uno strumento molto professionale, anche perché dotato di gommini antiscivolo durevoli ed efficienti, ideali se andate di fretta ma non volete rinunciare all’estetica del piatto.

Nell’insieme è anche facile da pulire, sebbene la lama non regolabile possa risultare pericolosa perché tagliente.

 

Pro

Praticità: La lama che serve per tagliare gli ortaggi e la verdura è in acciaio inossidabile ed è spessa 2 mm, quindi ottenere un risultato preciso non sarà un problema.

Rapporto qualità/prezzo: Facendo una comparazione con altre soluzioni simili, proposte anche dallo stesso brand, possiamo affermare che si tratta di una mandolina dal buon rapporto qualità/prezzo.

Antiscivolo: Le gambe che permettono di mantenere stabile e in piedi sono dotate anche di gommini antiscivolo che migliorano la sicurezza dello strumento.

 

Contro

Non regolabile: Dato che la lama non può essere regolata, otterrete sempre lo stesso spessore e dimensioni, quindi la creatività in cucina viene un po’ messa da parte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mandolina giapponese

 

5. Benriner Mandolina Giapponese Taglia Verdure

 

Siete alla ricerca di una mandolina giapponese con cui poter tagliare sia la verdura e sia la frutta? Allora date un’occhiata a questo prodotto firmato Benriner, che si posiziona al quinto posto della nostra rassegna.

In dotazione si trova uno strumento protettiva che permette di evitare di ferirsi durante l’utilizzo, perché protegge dal filo della lama, progettato per realizzare forme molto sottili.

Grazie alle sue dimensioni compatte può essere utilizzata praticamente ovunque, e riposta nella credenza o nel cassetto della cucina, perché occupa meno spazio rispetto i modelli più tradizionali.

In soldoni, quanti non sanno dove acquistare una mandolina performante, versatile ed efficiente che non vi fa storcere il naso per via di materiali di scarsa qualità, la soluzione Benriner è ciò che fa per voi.

L’unico neo che si evince è la mancanza di un sostegno stabile che consente di poggiarla sul tavolo quando si taglia, perciò dovrete prestare maggiore attenzione.

 

Pro

Compatta: La mandolina di tipo giapponese è realizzata con un design compatto, che permette di riporla senza occupare troppo spazio.

Accessoriata: Nella confezione sono inclusi sia un manuale di istruzioni, sia una guardia o paradito che permette di essere più sicuro nel taglio, perché difficilmente vi farete del male.

Costo: Tra gli articoli venduti online, questo prodotto vanta anche un prezzo competitivo e alla portata di tutti, perciò non dovrete avere un budget elevato per poterla acquistare.

 

Contro

Stabilità: Il corpo di questa mandolina è privo di gommini antiscivolo che permettono di essere più stabili sul tavolo quando si taglia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mandolina con guanti

 

6. Chef’s Inspiration Affettatrice Mandolina Regolabile Perfetta per Affettare

 

Finalmente è arrivata la pausa pranzo, andate di fretta ma non volete rinunciare a un piatto più creativo e diverso dal solito: la mandolina con guanti Chef’s Inspiration può fare al caso vostro.

Il motivo è presto detto, ma sappiate che uno dei suoi vantaggi principali è anche il prezzo, perché si posiziona nel gruppo degli articoli più economici e convenienti che si trovano su Internet.

Secondo alcuni pareri è anche la soluzione più veloce, grazie alla lama in acciaio inossidabile regolabile in diversi sistemi di taglio, dal più sottilissimo 1 mm al più spesso 9 mm, oltre che la julienne.

In più, è un prodotto privo di sostanze chimiche che possono essere pericolose per chi è allergico, ed essendo realizzato con gambe stabili e antiscivolo è anche un articolo durevole e robusto.

Ciò nonostante, con verdure più consistenti tende a fare qualche capriccio, infatti dovrete infondere maggiore forza nel taglio.

 

Pro

Prezzo: Se volete spendere poco ma senza rinunciare alla qualità, questa mandolina può farvi brillare gli occhi, perché vanta un costo accessibile e più basso rispetto la media.

Veloce: La buona qualità dei materiali costituenti la lama e la scocca fa sì che il taglio sia veloce, preciso e soprattutto omogeneo, così non ci saranno pezzi meno cotti di altri.

Robusto: L’intera struttura è abbastanza robusta e resistente che l’azienda produttrice assicura che questa mandolina durerà a lungo.

 

Contro

Taglio: Alcune verdure più consistenti come le patate potrebbero essere difficili da tagliare, quindi sarà necessaria una forza maggiore, prestando attenzione per evitare di farsi del male.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mandolina Fackelmann

 

7. Fackelmann Affettaverdure Regolabile con Paradito Lama in Acciaio Inossidabile

 

La mandolina Fackelmann è un prodotto che rientra tra i nostri consigli d’acquisto in primis perché è conveniente e versatile, perciò è alla portata di tutti i consumatori. In dotazione c’è una lama in acciaio inossidabile regolabile e che funziona da entrambi i lati, perciò il filo è abbastanza tagliente per poter ottenere i risultati che desiderate da tempo.

Il suo costo è uno dei più bassi, infatti possiamo affermare che è il prodotto più economico della classifica: un aspetto da non trascurare in fase di acquisto, soprattutto se avete un budget ridotto.

Nella confezione c’è anche un paradito o guanto che consente di lavorare in totale sicurezza, anche se bisogna comunque fare attenzione, perché mancano i gommini antiscivolo che evitano di farsi male su superfici più lisce.

In più, la scocca è in plastica, quindi tende a rovinarsi facilmente rispetto le soluzioni realizzate in acciaio oppure in materiali più durevoli.

 

Pro

Versatile: Si tratta di una mandolina versatile, perché adatta per realizzare diversi tagli con forme e dimensioni differenti. A tal proposito è ideale per professionisti e anche per chi è alle prime armi.

Doppia lama: Grazie al doppio filo il taglio sarà più netto e quindi preciso, ma anche pulito. Ciò significa che le vostre preparazioni saranno anche più belle esteticamente.

Rapporto qualità/prezzo: Nella nostra classifica, questo articolo è uno dei migliori dal punto di vista del costo e della qualità.

 

Contro

Scocca: Il materiale che costituisce la scocca è la plastica, perciò dovrete fare attenzione a non ammaccare o rovinare la superficie.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mandolina Milcea

 

8. Milcea Mandolina Affettatrice Professionale Mandolina 3 in 1 Regolabile

 

Per concludere coi fiocchi la nostra classifica delle migliori mandoline del 2022 abbiamo individuato questo prodotto targato Milcea, che si contraddistingue da tanti altri anche per il design.

Si tratta, infatti, di un prodotto di stile ed elegante, che può essere adatto tanto per una cucina professionale quanto per una casalinga, quindi si adatta facilmente per la preparazione di frutta e verdura in qualsiasi occasione.

I prezzi bassi sono un altro suo punto di forza, considerando anche che nella confezione c’è il paradito e le istruzioni per poter utilizzare anche l’impugnatura antiscivolo e pieghevole nel migliore dei modi.

Il materiale con cui è realizzata è l’ABS, perciò è un prodotto che durerà a lungo, anche se lo utilizzate tutti i giorni. Buona la varietà di dimensioni, la comodità e le tipologie di tagli, anche se il filo deve essere comunque lavorato, perché altrimenti il risultato non sarà sempre omogeneo.

 

Pro

Durevole: La mandolina Milcea è pensata per durare a lungo, perché è resistente e robusta, in quanto realizzata con acciaio inossidabile e ABS.

Design: Se oltre alla funzionalità ricercate anche un aspetto gradevole, questo modello è ciò che farà per voi, perché il design è elegante e pulito.

Sicurezza: Nella confezione avete a disposizione anche un paradito, quindi dovete stare attenti solamente a non sfilarlo, perché non ci sarà pericolo di farsi del male tagliandosi.

 

Contro

Filo: L’unico neo che si evince è che il filo della lama tende a perdere lo spessore, quindi dovrete lavorarlo frequentemente per garantire sempre ottimi risultati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una buona mandolina

 

Quali sono le caratteristiche principali che deve vantare la migliore mandolina? Come individuare la soluzione più promettente e di buona qualità tra i tanti articoli che si trovano sul mercato?

A queste e ad altre domande diamo risposta nei paragrafi successivi, in cui abbiamo riassunto tutti gli elementi indispensabili per effettuare un acquisto consapevole e soddisfacente.

Diverse tipologie

Una volta deciso che è arrivato il momento di acquistare la mandolina, il passo successivo è informarsi circa le caratteristiche che contraddistinguono la soluzione migliore, evitando di effettuare un investimento sbagliato.

A tal proposito, è bene sapere che in commercio esistono diverse tipologie, ognuna delle quali consente di ottenere risultati più o meno soddisfacenti, ma sempre in linea con gli obiettivi prefissati.

Se, per esempio, non ne avete mai utilizzata una, quindi avete la necessità di diventare più pratici con questo strumento indispensabile, vi suggeriamo di optare per una soluzione orizzontale, che generalmente vanta anche un cassetto dove viene raccolta la verdura tagliata.

Chi invece è già un professionista oppure ama i dispositivi multiuso, troverà un buon prodotto in mandoline dalla struttura obliqua o che fanno parte di un corpo di macchinari come nel caso del tritatutto multifunzione.

 

Materiali

Altri elementi importanti da prendere in considerazione in fase di acquisto sono la tipologia e la qualità dei materiali costituenti la mandolina: due aspetti che molto spesso passano in sordina, ma che reputiamo vadano valutati attentamente.

A prescindere dalla scocca, generalmente i componenti come i coni, i dischi e le lame sono tutti realizzati in acciaio inossidabile, perché sono quelli che entrato direttamente a contatto con l’acqua, perciò si rischierebbe la formazione di ruggine.

Questo materiale permette di godere di alcuni vantaggi: da un lato offre un taglio più preciso e quindi migliore delle soluzioni in plastica, dall’altro è anche più resistente all’usura e facile da pulire.

I prodotti più venduti sono solitamente rivestiti in plastica dura, perciò sono anche economici, oppure in metallo nel caso di modelli più professionali e costosi.

 

Accessori e vari tipi di taglio

L’utilizzo principale della mandolina è il taglio di verdure in forme e grandezze differenti: julienne, rondelle e cubetti sono solo alcune tipologie che si possono realizzare con i modelli tradizionali.

Per questo motivo i componenti più importanti sono le lame, senza nulla togliere agli altri accessori che permettono di utilizzare il dispositivo in maniera sicura e soprattutto agevole.

Quando avete in mente di acquistare un nuovo articolo, confrontate la sua descrizione con quella delle altre soluzioni, perché il tipo, la quantità e la qualità degli elementi forniti in dotazione possono determinare la versatilità e la convenienza dello strumento.

Le aziende produttrici dispongono i loro prodotti di tre tipologie di lame: a V, quelle oblique e le orizzontali. 

La differenza principali tra queste sono date dall’intensità e la pressione necessarie per effettuare il taglio.

 

Pulizia

Avete finalmente tagliato i peperoni e le zucchine, sono praticamente l’ultimo ingrediente da aggiungere a crudo al vostro pranzo, ma subito vi viene in mente che dopo aver mangiato dovete anche pulire i piatti.

Ecco, ammettiamolo, è un po’ il cruccio di chiunque: che abitiate da soli o che siate una famiglia più o meno numerosa, il tempo impiegato a lavare le stoviglie lo vorreste passare magari sul divano.

A tal proposito, un altro fattore fondamentale da valutare quando si è indecisi su quale mandolina comprare è la facilità di pulizia, che è generalmente connessa anche ai materiali che costituiscono la sua struttura.

Prima di dare i contanti in mano alla cassiera, informatevi se il modello che avete individuato può essere facilmente lavato anche in lavastoviglie o comunque con una veloce sciacquata sotto l’acqua corrente, così eviterete di perdere tempo e soldi per un acquisto che potrebbe poi farvi storcere il naso. 

Sicurezza

Quando si tratta di strumenti da cucina dotati di lame è sempre meglio assicurarsi che ci siano tutti gli accessori più importanti per garantire un utilizzo alla portata di tutti.

Quasi tutte le soluzioni vendute online includono nella confezione anche un pratico strumento che consente di proteggere le dita quando si tagliano verdure e ortaggi dalla consistenza più dura, come nel caso delle patate.

Non è difficile trovare anche mandoline dotate di gambe con gommini antiscivolo: questi ultimi conferiscono una maggiore stabilità alla struttura e contemporaneamente anche una migliore sicurezza per voi.

È auspicabile che questa peculiarità non sia solo un optional ma un vero e proprio elemento essenziale del modello che avete intenzione di acquistare, perciò non scendete a compromessi quando trovate un articolo che vi piace.

 

 

 

Come utilizzare la mandolina

 

Se siete giunti qui sapete già cos’è la mandolina, ma vi siete mai chiesti quali sono gli alimenti che possono essere tagliati? 

Oppure come poter pulire ed effettuare una manutenzione corretta di questo utile strumento di cucina? In questa guida vi forniamo tutte le indicazioni necessarie: seguiteci con la lettura!

Gli alimenti migliori da affettare

La mandolina è uno strumento utilizzato in cucina per diversi motivi: in primo luogo consente di effettuare tagli che difficilmente sono realizzabili con l’ausilio di un coltello.

In secondo luogo, permette di poter ottenere risultati più omogenei e garantire lo stesso tempo di cottura a tutti i pezzi che compongono il vostro piatto, garantendo una qualità eccellente.

Ma quali sono gli alimenti che possono essere tagliati con la mandolina? La risposta è molto semplice: praticamente quasi tutti. Sottolineiamo quasi perché ci sono alcune verdure e ortaggi che naturalmente non hanno bisogno di questo strumento.

Un esempio possono essere gli spinaci o le bietole, che invece hanno bisogno semplicemente di un altro tipo di operazione per la mondatura e la preparazione.

In ogni caso, i più gettonati sono senza dubbio le zucchine, il cavolo, le melanzane, il pomodoro e anche i carciofi.

 

I suoi vantaggi

Nel precedente paragrafo vi abbiamo già un po’ anticipato i vantaggi derivati dall’utilizzo della mandolina, ma ce ne sono altri che riguardano un aspetto molto più pratico in cucina.

Per essere più chiari possibile vogliamo farvi una domanda: vi è mai capitato di assaggiare un piatto a base di patate a cubetti e sentire sotto i denti che alcuni pezzi erano ancora crudi?

Ecco, il motivo è dato dalle dimensioni di ognuno: più un cubo è grande e più necessita di diversi minuti per potersi cuocere completamente pur rimanendo compatto.

La mandolina permette di ottenere velocemente delle fette regolari e tutte dello stesso spessore, quindi precise: ecco la grande mano che fornisce questo valido aiutante della cucina, soprattutto quando è sera e la stanchezza ci fa pensare “ma chi me la fa fare di prendere il coltello e il tagliere?”.

 

Come pulirla e regolarla

Partendo dal presupposto che ogni modello di mandolina è a sé, quindi bisogna semplicemente seguire le indicazioni riportate sulla confezione o scritte nel libretto di istruzioni per capire come regolare la lama, la pulizia è invece un’altra cosa.

A prescindere dalla tipologia di materiale scelto dall’azienda produttrice, se non volete o potete utilizzare la lavastoviglie, vi suggeriamo di adottare la classica acqua calda e il sapone per poter eliminare lo sporco.

Prima di pulirla con la spugna, lasciatela leggermente a mollo in una bacinella, così anche le parti incrostate o attaccate negli interstizi saranno più semplici da eliminare.

Dopodiché, con l’ausilio di una spugna, passate sotto l’acqua corrente tutta la superficie e cercate di togliere tutto lo sporco che altrimenti andrebbe a causare danni alla scocca.

Oggi, tutte le mandoline sono dotate di lame in acciaio inossidabile, quindi non dovrete preoccuparvi di passare anche prodotti specifici per la ruggine.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cos’è la mandolina?

La mandolina o mandolino è uno strumento progettato per semplificare le operazioni di taglio di frutta, verdura e ortaggi in cucina, perché realizzato con una o più lame taglienti e di piccolo spessore.

Grazie a questo dispositivo si possono ottenere velocemente forme e dimensioni differenti, ma sempre omogenee, quindi adatte per poter preparare piatti dolci e salati buoni e belli.

Alcuni modelli sono dotati anche di accessori che migliorano la sicurezza e personalizzano l’utilizzo, perché permettono di migliorare l’efficienza delle lame e modificare anche i risultati finali, ma non si trovano facilmente in commercio.

Quanto costa la mandolina?

Se state pensando di acquistare una mandolina per la prima volta ma non sapete quanto costa non preoccupatevi, perché il budget di cui avrete bisogno non è alto. Certo, dipende anche dal modello che desiderate e dalle necessità che volete soddisfare, ma le soluzioni tradizionali e quelle più comuni vantano prezzi bassi.

Effettuando una breve ricerca su Internet potrete rendervi conto che non dovrete per forza svuotare il portafoglio per potersi accaparrare questo strumento così utile, infatti il range di costo si aggira intorno ai 20/30 €.

Invece, per le soluzioni più particolareggiate potreste spendere anche 80 €.

 

Dove acquistare la mandolina?

Diversi anni fa l’unico luogo dove era possibile acquistare la mandolina era il negozio professionale specializzato in articolo da cucina. Oggi il discorso è un po’ diverso, perché sapete già che con l’avvento di Internet basta un clic per trovare qualsiasi prodotto.

Per la mandolina vale la stessa regola: sul web troverete numerosi modelli versatile e performanti, sicuri e di buona qualità, anche se l’unica pecca è che non potrete provarli sul momento, quindi non in fase di acquisto non avrete la percezione del loro funzionamento.

Ma se preferite chiedere consiglio a un commesso, allora potete recarvi anche in un negozio fisico come Happy Casa.

 

Quali sono i vantaggi della mandolina?

Grazie al suo design e ad alcune caratteristiche specifiche, la mandolina può essere utilizzata da tutti, cioè sia da chi è un cuoco professionista, sia da chi si cimenta per la prima volta ai fornelli.

I suoi vantaggi sono molteplici, anche se quelli principali li possiamo riassumere nella possibilità di ottenere rapidamente e in modo sicuro dei tagli omogenei, quindi della stessa grandezza e spessore.

Alcuni modelli di mandolina permettono di regolare la lama e di aggiungere accessori che consentono di personalizzare ulteriormente il piatto che avete in mente di preparare.

Molto spesso basta anche solo una forma diversa per dare un quid in più ai piatti serviti a tavola.

 

Quante tipologie di mandolina esistono?

In commercio si trovano principalmente tre tipologie di mandolina: orizzontale, obliqua e mista. La prima è quella più classica, generalmente dotata anche di un piccolo cassetto che permette di raccogliere tutti i pezzi e spostarli con facilità, quindi sporcando il meno possibile.

La seconda è invece utilizzata anche nelle cucine professionali e vanta delle gambe regolabili con gommini antiscivolo, così da poter avere un controllo maggiore su tutte le superfici.

Infine, la terza consente di sfruttare diversi strumenti in uno, cioè oltre a tagliare permette anche di grattugiare o spremere, quindi è una tra le più versatili che si trovano sul mercato.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS