Le 8 migliori pentole a pressione elettriche del 2022

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Pentola a pressione elettrica – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni 

 

La pentola a pressione elettrica è un must negli Stati Uniti. Nota come Instant Pot è l’arma segreta per mangiare sano, saporito e senza stress. Infatti le cotture lunghe e complesse possono essere pianificate e delegate al sistema di controllo della pentola, che si occupa della preparazione limitando al massimo l’attenzione da dedicarle. Una soluzione strategica per inserire nella dieta di tutti i giorni alimenti dalla preparazione impegnativa come le zuppe di legumi e verdure. Potrebbe non essere così semplice trovare la soluzione adatta alle esigenze familiari, specie se non si conosce bene questo tipo di articolo che spopola in rete ma meno nei negozi di elettrodomestici. Quindi vi suggeriamo di scoprire le caratteristiche dei modelli che la nostra redazione ha selezionato per voi. Potreste trovare quello che meglio si adatta ai vostri desideri. In particolare merita attenzione la pentola che guida la nostra classifica, Moulinex CE7548 Turbo Cuisine Multicooker Veloce, 5 Litri, Pentola a Pressione Elettrica, un vero e proprio multicooker, che sostituisce tanti elettrodomestici, per permettere di preparare tutti i piatti che volete. Aigostar MOD Mi 30IAU offre ancora più funzioni a un prezzo più basso dell’originale, una buona idea per prendere dimestichezza con questo sistema di cottura.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori pentole a pressione elettriche – Classifica 2022

 

Abbiamo tenuto conto dei pareri positivi espressi dagli acquirenti per determinare quali pentole meritassero di entrare nella nostra classifica. L’alta qualità e il buon prezzo di vendita sono altri parametri che ci hanno guidato nella scelta della soluzione migliore. 

 

 

1. Moulinex CE7548 Turbo Cuisine Multicooker Veloce, 5 Litri, Pentola a Pressione Elettrica

 

Quella di Moulinex è molto più di una semplice pentola elettrica a pressione, infatti si tratta di un multicooker, che permette di realizzare molte preparazioni in comparazione ad altri modelli venduti online.

Conta sulla tecnologia Spherical Cooking Bowl, che garantisce una superficie riscaldata molto più ampia e una circolazione del calore ottimale, per preparare al meglio le ricette per pentola a pressione elettrica.

La potenza è compresa tra i 915 e i 1090 W mentre i programmi automatici sono dieci, per sopperire a diversi tipi di utensili ed elettrodomestici da cucina. Tra le funzioni disponibili ci sono la cottura automatica, l’avvio ritardato fino a un massimo di 12 ore e il mantenimento in caldo per almeno 24 ore. 

Non mancano neppure i sistemi di sicurezza, per evitare incidenti anche pericolosi; ciò che non convince è che, una volta smontato per essere pulito, i pezzi non possono essere inseriti in lavastoviglie. 

 

Pro

Multicooker: Questo prodotto sostituisce molti elettrodomestici, per cui potrete preparare molti piatti differenti senza difficoltà.

Buona circolazione del calore: Grazie alla tecnologia presente, gli alimenti vengono cotti in maniera uniforme, mantenendone inalterati i sapori.

Programmi: Quelli preimpostati sono dieci e permettono di non perdere tempo a gestire temperatura e tempo di cottura.

 

Contro

Lavaggio: Quando lo si smonta per la pulizia, purtroppo le parti non potranno essere messe in lavastoviglie.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Aigostar Pentola a pressione multifunzione MOD Mi 30IAU

 

Il nuovo modello Aigostar si presenta come una pentola efficace sotto tanti punti di vista. Ha molte funzioni di cottura tra le quali trovare quella più adatta al tipo di preparazione desiderata. Inoltre è capiente e adatta a una famiglia di medie dimensioni. Sono ben quindici i programmi tra i quali trovare anche quelli meno comuni e che spesso richiedono un altro tipo di elettrodomestico. 

Come la cottura al vapore del riso, che lo rende perfettamente sgranato e perfetto come accompagnamento di piatti orientali o come alternativa al pane da portare a tavola. Anche la funzione che permette di tenere il latte in caldo per fare lo yogurt è molto vantaggiosa e consente di realizzare in casa anche questa golosa preparazione. Rinunciare al cibo spazzatura e limitare il ricorso al supermercato per gestire la propria alimentazione presenta numerosi vantaggi. 

Le dimensioni della pentola sono generose malgrado il costo contenuto. Permette di cucinare a sufficienza per una famiglia di medie dimensioni e così si adatta ai bisogni di gran parte delle case.

 

Pro

Programmi preimpostati: Oltre a scegliere la modalità di cottura tra quelle disponibili, ci si può interamente affidare alla macchina che imposta temperatura e durata della cottura ottimali.

Con timer: Si può programmare fino a 24 ore e così è possibile gestire la cottura delle pietanze in base alle proprie esigenze. 

Controllo manuale: A seconda delle preferenze è possibile gestire temperatura, intensità della pressione e durata della cottura. 

 

Contro

Rivestimento in teflon: Per quanto robusto e destinato a resistere a lungo, il rivestimento antiaderente tende a sbriciolarsi e perdere efficacia col passare del tempo. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Aigostar Pentola a pressione multifunzione MOD Panda 30 Hgz

 

Tra le migliori pentole a pressione elettriche del 2022 il modello Panda di Aigostar risulta più evoluto di altri della stessa marca. Inoltre è proposto a un prezzo più economico della diretta concorrente, pur assicurando funzioni molto simili. Piace per via del gran numero di funzioni preimpostate e la possibilità di utilizzare la pentola manualmente impostando temperature e tempi di cottura. 

A seconda della funzione d’uso è possibile usare il vapore o la pressione semplicemente alzando o abbassando la valvola. Oppure cucinare senza il coperchio per soffriggere gli alimenti prima di completare la cottura. Si può scegliere la temperatura ottimale a scatti di 5° oppure scegliere una tra le tre impostazioni presenti. 

Si può programmare la partenza, quindi è possibile impostare la macchina perché si “svegli” prima della famiglia e prepari la colazione, o qualsiasi altro pasto, senza bisogno di supervisione.  Malgrado il manuale sia davvero scarno, non è impossibile comprendere intuitivamente come utilizzare la pentola. 

 

Pro

Versatile: Ha programmi già impostati che combinano modalità di cottura, temperatura e tempo, si possono velocizzare le operazioni per preparare pasti sani per tutta la famiglia. 

Capiente: Dotata di cestello da 6 litri, che si rivela uno tra i più grandi in circolazione. La pentola così è adatta alle esigenze delle famiglie medio/grandi.

Cestello inox: Resistente e rivestito di materiale antiaderente per garantire una buona prestazione e anche una certa facilità nel lavaggio insieme al coperchio. 

 

Contro

Istruzioni scarne: Non sono quasi utili e il modo migliore per imparare a usare la pentola è confrontarsi con la comunità di utenti che condivide ricette su internet.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Crock-Pot Express MultiCooker MOD CSC051X-0

 

Pur non essendo caratterizzata da prezzi bassi o da un’estetica particolarmente attraente, questa Crock-Pot fa bella figura tra le più apprezzate dell’anno. Dotata delle funzioni base, non ha un’interfaccia troppo affollata di comandi seppure garantisca le stesse funzioni che ci si aspetta da una slow cooker affidabile. La funzione di cottura a pressione è in grado di abbattere i tempi per le preparazioni, mentre la possibilità di combinare altri tipi di cottura amplia il ventaglio di ricette che si possono realizzare con una sola pentola. 

Mette a disposizione anche una cottura lenta, slow cooking, un punto di riferimento per la cucina tradizionale, e sana, degli Stati Uniti; quella stufata a temperatura costante e per il tempo preimpostato permette di delegare alla pentola la preparazione. 

Ha uno speciale accessorio per la preparazione a vapore, che solleva gli ingredienti e non li lascia a mollo nel liquido. Perfetto per le cotture leggere ma ricche di sapore o per cucinare il riso sgranato in stile orientale. 

 

Pro

Solida e robusta: La pentola costa leggermente in più ma il sovrapprezzo è giustificato dalla buona qualità dei materiali e la buona fattura. 

Facile da trasportare: Il coperchio aderisce perfettamente una volta chiuso e può essere usato come manico, insieme a quelli laterali, per spostare la pentola dove serve. 

Funzione mantenimento: Alla fine della cottura, e per quattro ore successive, mantiene in caldo la preparazione. 

 

Contro

Poco personalizzabile: A differenza di altri prodotti simili, qui sono preimpostati meno programmi ma anche le funzioni manuali non sono molto regolabili, come la temperatura per la quale la scelta si limita a due livelli. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Ninja Foodi Max Pentola a Pressione e Multicooker

 

Se si è indecisi riguardo quale pentola a pressione elettrica comprare, la soluzione migliore potrebbe essere quella di comprare tutto in un solo prodotto. È quello che offre questa multicooker, dotata di numerose funzioni extra e accessori che permettono di ottenere qualsiasi risultato desiderato in cucina. 

Non è facile trovare dove acquistare questo genere di pentola, si rivolge a un pubblico particolarmente esigente e disposto a spendere un po’ di più per avere un accessorio più completo. È dotata di accessori che ne ampliano le possibilità d’uso. Per la cottura a vapore è presente l’apposito cestello, ma mette a disposizione anche la griglia dove rosolare la carne oppure essiccare gli ingredienti desiderati. 

Un altro cestello è pensato specificamente per la frittura e la doratura, nonostante sia più piccolo di quello per la cottura, ha comunque una notevole capienza di 4,7 litri. È grande anche la pentola principale, ben 7,5 litri, rivestita con uno strato antiaderente che sopporta il lavaggio in lavastoviglie. 

 

Pro

Completa: La pentola è tra le più accessoriate della categoria, oltre alle funzioni già note di cottura a pressione, lenta, a vapore e soffritto, qui si può friggere in maniera tradizionale e ad aria, essiccare, cuocere al forno, preparare lo yogurt.

Molto grande: Sono due le pentole, la più grande da 7,5 litri e quella specifica per dorare e friggere da 4,7 litri. 

Facile da lavare: Si può mettere in lavastoviglie ogni componente mobile, così è facile rimuovere resti di unto o pulire a fondo in ogni interstizio. 

 

Contro

Non programmabile: Strano ma vero, manca il timer per impostare la partenza programmata della cottura in base alle proprie esigenze.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Cecotec Pentola programmabile GM Modello H

 

È possibile che abbiate intuito come scegliere una buona pentola a pressione elettrica possa rappresentare una vera sfida. In apparenza tutte simili, ogni modello si distingue dall’altro per via di piccoli particolari. Tra le offerte che mettiamo sotto la lente di ingrandimento adesso c’è anche questo modello che in più rispetto alla concorrenza offre un buon margine anche per la regolazione del livello di pressione. Fino a 90 kPa per la pressione su cinque livelli, mentre la temperatura è regolabile fino a 200° su undici intervalli tra cui scegliere. 

Non mancano i programmi preimpostati che combinano automaticamente il livello ottimale dei due valori. Il programma rimane in memoria anche in caso di interruzione della corrente, e riprende quando si riaccende. Seppure esteticamente non sia la più convincente, ha alcuni accorgimenti di design che la rendono comoda da usare in cucina. 

Per esempio ha un apposito elemento che evita il getto di vapore diretto e quindi limita eventuali danni che potrebbe arrecare ai mobili della cucina. Anche il disegno del coperchio è pensato per limitare la fuoriuscita di liquidi di cottura. Quindi anche quando la preparazione è pronta per essere servita, si eviterà che alcune gocce macchino le superfici. 

 

Pro

Completamente regolabile: I livelli di pressione, la temperatura e la durata della cottura si possono impostare manualmente oppure seguendo i programmi preimpostati.

Programmabile: Fino a 24 ore per organizzare in anticipo la cottura degli alimenti e delegare alla pentola il compito di preparare i pasti anche se non si è in casa. 

Capiente: La capacità di 6 litri convince perché permette di preparare per tutta la famiglia e concedere qualche bis.

 

Contro

Nuova versione meno performante: Chi ha apprezzato il modello precedente amenta qualche lacuna nella progettazione del nuovo, come per esempio la presenza del cavo di alimentazione proprio sotto la cerniera del coperchio che, aperto, lascia gocciolare qui la condensa. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. NEWLUX – Pentola a Pressione Elettrica 6 Litri Chef Pot V110

 

La nuova pentola a pressione di Newlux è uno dei modelli più venduti del web per il valido rapporto qualità/prezzo, che soddisfa le esigenze di chi ha un budget limitato. Lo spazio è di 6 L, per cui avrete posto per creare delle preparazioni per più persone, grazie anche ai dieci programmi preimpostati, utili a realizzare diverse ricette pentola a pressione elettrica. 

Tra le funzioni c’è il poter impostare l’ora in cui la pietanza deve essere pronta e il mantenere in caldo il cibo per almeno 24 ore. Inoltre la pentola calcola il tempo totale di realizzazione del piatto in base alla quantità di ingredienti contenuti.

All’interno è presente un contenitore antiaderente molto semplice da gestire e soprattutto da pulire, oltre a vari accessori, come la spatola, un misurino e anche un ricettario per pentola a pressione elettrica. L’unico problema sono le istruzioni poco chiare, che non sono d’aiuto per tutti.

 

Pro

Capienza: Questa pentola può ospitare fino a 6 L di alimenti per aiutarvi a preparare tutti i piatti che desiderate.

Programmi: Ce ne sono dieci preimpostati, per velocizzare le preparazioni e consentire di non perdere tempo impostando la temperatura giusta.

Accessori: Ce ne sono vari, come la spatola, il misurino e anche un libro per pentola a pressione elettrica, ricette varie per tutti. 

 

Contro

Istruzioni: Non sono il punto di forza di questo modello, in quanto poco chiare e non utili per capirne meglio il funzionamento. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Instant Pot DUO EVO PLUS – Pentola elettrica a pressione

 

Se cercate prima di tutto la capienza, dovrete optare per qualcosa in più rispetto a una pentola a pressione elettrica Lidl: questa Instant Pot è un prodotto che assicura ben 7,6 L, per cui potrete preparare tutti i piatti che desiderate in quantità abbondanti.

Tra i punti di forza di questo modello ci sono il coperchio autosigillante, i manici antiscivolo e il diffusore di vapore che consente una migliore pressione di scarico. Si tratta anche di un elemento utile per velocizzare i tempi di cottura, visto che può rendere pronto un intero pollo in massimo 20 minuti.

Utile il display posto sul davanti, che permette di programmare le preparazioni dei piatti e di essere sempre tenuti a conoscenza del tempo restante. Presente anche un’app gratuita, compatibile sia con iOS, sia con Android, per gestire tutto anche a distanza.

Il costo è però più alto di quello di altre pentole elettriche a pressione, per cui dovrete avere un budget sufficiente.

 

Pro

Capienza: In questa pentola a pressione potrete inserire tutto il necessario per preparare piatti per almeno sei persone, grazie alla capienza di 7,6 L.

Utilità: Il coperchio è autosigillante, i manici antiscivolo e il diffusore di vapore assicura una migliore pressione di scarico.

App: Potrete sfruttarla sia su iOS, sia su Android per gestire le funzioni della pentola anche a distanza.

 

Contro

Costo: Il prezzo di questo modello è abbastanza alto rispetto a quello di altri prodotti simili, anche se c’è da considerare la capienza. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere una buona pentola a pressione elettrica

 

La pentola a pressione elettrica svolge le stesse funzioni di un modello tradizionale. L’unica differenza sta nel fatto che deve essere collegata alla corrente per poter funzionare. Quelle presenti sul mercato non sono tutte uguali, è importante valutare attentamente le caratteristiche specifiche per ottenere il massimo o per rispondere alle aspettative in maniera soddisfacente. 

Molto diffuse negli Stati Uniti, anche nel mercato europeo, e italiano in particolare, stanno facendo il loro ingresso nuovi modelli versatili e multifunzionali in grado di realizzare preparazioni molto diverse. Quanto più è possibile interagire con la pentola regolando il livello di pressione, la temperatura interna in cottura e la tempistica, maggiori saranno le potenzialità da poter sfruttare. Rappresenta dunque una buona alternativa alla cottura tradizionale a 100° soprattutto per la capacità di abbattere i tempi di cottura fino al 50% o 70% in base al tipo di ingredienti. 

Altri parametri vanno presi in considerazione quando si sceglie la giusta pentola, come per esempio l’ingombro complessivo e la capacità totale. Espressa in litri, questa indica in linea di massima quante porzioni si possono realizzare così da accontentare una famiglia di medie o grandi dimensioni. Quanto più è capiente, tanto più facile sarà cucinare alimenti interi specie per quanto riguarda i tagli di carne o il pollame. 

Come funziona la pentola a pressione elettrica

Esattamente come avviene in una pentola a pressione tradizionale da alimentare attraverso il calore del fornello, il vantaggio della cottura a pressione è di ottenere una temperatura più alta. L’acqua alla pressione atmosferica normale bolle a 100°, è questa la temperatura alla quale siamo soliti cucinare senza ulteriori interventi. 

Quando all’interno della pentola si interagisce con il livello di pressione rendendola diversa rispetto a quella ambientale, l’acqua si comporta in modo diverso bollendo a 120°. Intervenendo sul tipo di pressione interna alla pentola è possibile aumentare la temperatura in modo da velocizzare ulteriormente il processo della cottura. Il risultato è un abbattimento dei tempi per la preparazione di piatti più complessi come la cottura di legumi, carni, o sughi.

 

Qual è la capienza ottimale 

Le pentole a pressione non sono tutte uguali e in base alle loro dimensioni è possibile stabilire quante porzioni sarà in grado di preparare. Di solito partono da 2,7 litri, fino a un massimo di 7, naturalmente analizzando quelle per uso domestico. Per avere un parametro di riferimento utile, si considera che una pentola da 5,5 litri sia adatta a servire le esigenze di una famiglia di quattro persone. Con la possibilità di garantire il bis ai più golosi.

In base al diametro sarà possibile prevedere il tipo di preparazioni che si potranno elaborare. Per esempio, una pentola da 6 litri è di solito abbastanza larga da fare spazio a un pollo intero da rosolare lentamente insieme agli aromi e a un liquido di cottura. 

Cos’è una slow cooker

Un nuovo filone di prodotti che spopola tra i food blogger degli Stati Uniti esalta le potenzialità della cottura nella slow cooker. Si tratta di un tipo di pentola a pressione in grado di offrire allo stesso tempo anche altri metodi di cottura. In particolare permette di soffriggere, cosa non comune, stufare, cuocere lentamente a temperatura controllata, cucinare al vapore o a pressione. 

In una buona pentola, oltre ai tasti preimpostati con la combinazione di temperature e tempi di cottura, è possibile intervenire manualmente su:

  • Livello di pressione
  • Temperatura interna
  • Tempi di cottura e autospegnimento o mantenimento in caldo

Infine, una buona pentola completa di tutto punto è programmabile e può essere impostato il programma perché parta al momento desiderato e mantenga in caldo fino all’intervento di qualcuno.

 

 

 

Come utilizzare una pentola a pressione elettrica

 

L’utilizzo della pentola a pressione può essere quasi illimitato. Specie i modelli elettrici e multifunzione sono in grado di preparare alimenti molto diversi tra di loro, dal primo al dessert, passando dalla colazione a base di porridge o yogurt.

Per ottenere il miglior vantaggio dal proprio acquisto è bene considerare le proprie abitudini alimentari e il tipo di nuove sfide a tavola che si desidera lanciare in famiglia. Quindi sarà più facile scegliere l’elettrodomestico più adatto per raggiungere il risultato sperato.

Cucinare presto e bene ingredienti più complessi

Lo stufato di carne, i legumi, i sughi più elaborati e le zuppe, sono tutte preparazioni che con una pentola normale richiedono un lungo tempo. Non sempre è facile organizzare la giornata per far posto alle preparazioni lunghe in cucina. Poter contare su una pentola che abbatte i tempi di cottura è una vera mano santa. 

Il vantaggio della cottura a pressione, più che quella a vapore, è di trattenere all’interno i succhi e gli aromi sprigionati in cottura degli alimenti. Il risultato spesso più soddisfacente che con la pentola normale deriva proprio dalla possibilità di sfruttare questa caratteristica. 

Una preparazione minima consente di realizzare gustose zuppe di legumi, carni in umido e dessert. 

 

Instant Pot, ecco perché spopola negli USA

Sembra un controsenso che la patria del junk food, il cibo spazzatura ricco di grassi, sia anche la più convincente nella diffusione di questo strumento di cottura. Eppure l’equazione risulta immediata: uno stile di vita frenetico e ricco di impegni può essere associato a una dieta bilanciata solo se si accelera l’accesso agli alimenti sani. Quindi, a meno di non essere in grado di permettersi uno chef privato, l’alternativa è usare uno strumento capace di semplificare la realizzazione dei pasti. 

Di conseguenza, è possibile realizzare più piatti da consumare nel corso della settimana quando si dovrà spendere un tempo ragionevole ai fornelli per massimizzare il risultato. A suoni di stories su Instagram, non si contano più i suggerimenti per la realizzazione del “meal prep” una sessione intensiva ai fornelli che in tre ore sforna il menu perfetto per la famiglia durante un’intera settimana. 

Come fare uscire il vapore dallo sfiatatoio

In base all’uso che si fa della pentola è necessario prevedere il corretto sfiato del vapore. Non si tratta di intervenire direttamente, perché un buon modello deve avere un ottimo sistema di sicurezza per evitare ustioni e svuotare perfettamente l’interno, ma di “limitare” i danni in cucina. Si dovrebbe quindi fare attenzione e collocare la pentola in una zona ben areata per evitare che la gran quantità di umidità che si disperde da questa, rovini i mobili. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Come cucinare una minestra di verdure con pentola a pressione elettrica?

Si può procedere allo stesso modo che con una pentola tradizionale. Si possono soffriggere in parte gli ingredienti per sigillarne i pori e mantenerli più saporiti, oppure si potrà mettere tutto insieme compreso il liquido di cottura per dare agli alimenti la possibilità di cucinare in maniera adeguata. 

Come cucinare nella pentola a pressione elettrica?

Il bello dei modelli elettrici è di avere già molte combinazioni di tempo, temperatura e livello di pressione. Quindi basta mettere gli ingredienti al loro posto, premere un tasto e lasciare che la macchina si occupi del resto. 

 

Può scoppiare la pentola a pressione? 

Si tratta di un’evenienza da non sottovalutare ma che di certo non rappresenta un vero e proprio rischio cui ci si espone ogni volta che si usa. Il vapore all’interno deve cercare una via di fuga e per evitare che questo avvenga, le migliori pentole hanno un sistema di sicurezza tale da sopportare senza problemi il tipo di stress cui sono esposte. In particolare, una buona pentola a pressione deve avere un sistema di riconoscimento della corretta chiusura del coperchio. In caso contrario deve essere impossibile accendervi. Oltre al messaggio di errore, è necessario valutare sempre con cura che la pentola e in particolare il coperchio siano ben puliti. 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS