Le 8 migliori tovagliette americane del 2022

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Tovagliette americane – Guida, Opinioni e Confronti

 

Dai modelli tradizionali in pvc a quelli più eleganti realizzati in puro cotone, non è facile capire quale tovaglietta americana acquistare, soprattutto se si vuole raggiungere un perfetto compromesso tra praticità e risparmio. Con il nostro aiuto, potrete risparmiare un po’ del vostro tempo e individuare velocemente il prodotto adatto alle vostre esigenze. In particolare vi consigliamo di dare un’occhiata al set My Custom Style, composto da quattro tovagliette in microfibra da personalizzare a piacimento. Niente male anche il Shacos 00011 che fa della qualità e del design i suoi tratti distintivi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori tovagliette americane – Classifica 2022

 

Grazie alla nostra classifica qui di seguito potrete scoprire quali sono le migliori tovagliette americane del 2022 secondo i pareri degli utenti. Date uno sguardo alle loro caratteristiche per individuare il modello a voi più congeniale.

 

 

Tovagliette americane personalizzate

 

1. My Custom Style Quattro Tovagliette Americane Personalizzate in Microfibra

 

Se non sapete quale tovaglietta americana comprare, perché ne cercate una diversa dal solito che sappia rendere speciale la vostra tavola, la proposta di My Custom Style potrebbe fare al vostro caso.

In comparazione con gli altri modelli venduti online, questo set composto da quattro tovagliette americane personalizzate piace perché permette di realizzare quello che si vuole, aggiungendo un’immagine o le proprie fotografie preferite per dare vita a un accessorio unico e molto originale.

Una volta scelta l’immagine da stampare, non dovrete far altro che inviarla all’azienda prima di confermare l’ordine, dopo di che riceverete una prima bozza di stampa via e-mail per controllare la qualità grafica e il corretto inserimento delle foto scelte.

Anche la bontà della microfibra ha soddisfatto la maggior parte degli utenti, sebbene qualcuno non abbia molto gradito il fatto che la superficie delle tovagliette non sia idrorepellente. Le dimensioni, invece, sono quelle standard da 40 x 30 cm, quindi perfette per contenere tutto il necessario per la colazione di ogni commensale.

 

Pro

Personalizzabili: Il set proposto da My Custom Style rientra tra i più venduti e apprezzati del momento per la possibilità di poterlo personalizzare a piacimento con un collage fotografico o le immagini preferite.

Microfibra: Ogni elemento incluso nel set è realizzato in microfibra di buona qualità per garantire una buona resistenza alle alte temperature e all’usura.

Possibilità di scelta: Oltre al pack da due pezzi, si potrà scegliere anche il formato da quattro o sei stuoiette a seconda delle proprie esigenze.

 

Contro

Teme l’umidità: Dal momento che la superficie delle tovagliette non è impermeabile, si dovrà prestare maggiore attenzione durante l’utilizzo per evitare che si rovinino.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tovagliette americane eleganti

 

2. Shacos Set di 7 Tovagliette Americane in PVC 00011

 

Se state cercando delle tovagliette americane eleganti dal costo abbordabile, il set a marchio Shacos soddisferà appieno le vostre aspettative. Nella confezione sono inclusi sette pezzi in solido pvc, disponibili in ben nove varianti di colore per individuare facilmente la versione corrispondente ai propri canoni estetici e allo stile della propria cucina.

A colpirci in maniera particolare è stata la notevole versatilità d’uso del prodotto, dal momento che si presta a essere utilizzato sia all’esterno sia all’interno grazie alla superficie idrorepellente che sopporta bene tanto l’azione dell’usura quanto l’umidità.

Inoltre, si sono dimostrate molto resistenti alle alte temperature (fino a un massimo di 80°C), per cui sarà possibile appoggiarci sopra anche piatti caldi senza pericolo che la superficie sottostante si rovini. L’unico limite è rappresentato dalla loro forma tondeggiante che le rende adatte solo per i tavoli rotondi, quindi se ne avete uno quadrato o rettangolare dovrete valutare altre proposte.

 

Pro

Materiali: La lavorazione in pvc guarda in direzione di un prodotto destinato a durare a lungo nel tempo, riuscendo a sopportare senza problemi sia gli effetti dell’usura sia le alte temperature.

Estetica: Grazie al loro design raffinato e alla possibilità di scegliere tra nove diverse colorazioni, permettono di realizzare una mise en place dal grande impatto visivo che renderà unica e raffinata la propria tavola.

Facili da lavare: Uno dei pregi di queste tovagliette è la facilità con cui si puliscono dopo l’uso, anche solo con un semplice colpo di spugna.

 

Contro

Forma: Se avete un tavolo quadrato o rettangolare, questo non è il prodotto adatto a voi. Meglio cercare un’alternativa. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tovagliette americane in plastica

 

3. Balvi Tovagliette americane in plastica Pac-Man

 

Tra le migliori tovagliette americane in plastica disponibili sul mercato abbiamo selezionato questo originale set da due pezzi ispirato al famoso videogioco Pac-Man, che consigliamo soprattutto a chi vuole iniziare la giornata all’insegna del buon umore e dell’allegria. Il materiale con cui sono realizzate è il polipropilene, una fibra impermeabile e non abrasiva al tatto che si pone come valida alternativa alle costose placemat in lino o cotone.

Non tutti gli acquirenti, però, hanno espresso giudizi favorevoli in merito alla consistenza della plastica impiegata, che tende a usurarsi con estrema rapidità se sottoposta a ripetute sollecitazioni o al contatto diretto con le alte temperature.

La definizione della stampa, invece, ha soddisfatto proprio tutti, visto che i colori appaiono vividi e brillanti, con una qualità risolutiva e cromatica degna di un prodotto top di gamma, nonostante il prezzo da entry level.

Inoltre, il fondo antiscivolo assicura una buona stabilità e un perfetto grip su qualsiasi tipo di piano d’appoggio, mentre la superficie antimacchia rende più pratiche le successive operazioni di pulizia.

 

Pro

Divertenti: Lo stile di queste tovagliette americane evoca il celebre videogioco Pac-Mac per portare una ventata di leggerezza e vivacità alla propria tavola.

Stampe: Il prodotto spicca per la notevole ricchezza di dettagli e colori, dovuta a una tecnica esclusiva di stampa che restituisce un’immagine dalla qualità grafica elevata.

Stabilità: Il retro è costituito da un rivestimento antiscivolo che assicura una perfetta aderenza su qualsiasi tipo di superficie.

 

Contro

Spessore: A deludere le aspettative è stato lo spessore esiguo delle tovagliette, che tendono a usurarsi molto velocemente dopo un certo numero di utilizzi e lavaggi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tovagliette americane di carta

 

4. Detail Verliebt Set di 100 tovagliette americane colorate in carta

 

A chi non ha molto tempo da dedicare al riassetto della tavola dopo i pasti e cerca, pertanto, un prodotto che sia pratico e funzionale al tempo stesso, consigliamo il set da cento tovagliette americane di carta a marchio Detail Verliebt. Più igieniche rispetto alle tradizionali versioni in plastica, presentano una grammatura di 90 g/m² che le rende molto resistenti agli strappi e alle abrasioni, impedendo che si rompano alla prima sollecitazione.

Ovviamente, non si potrà pretendere lo stesso livello di protezione garantito dalle classiche placemat in tessuto o pvc, ma sono di certo la scelta ideale per chi vuole imbandire la propria tavola con un tocco di allegria e originalità.

Oltre a eliminare il fastidio della pulizia e della manutenzione, colpiscono per il motivo della stampa che ricorda le venature calde e avvolgenti del legno, riuscendo quindi nell’intento di arricchire una tavola spoglia con un tocco naturale che saprà rendere l’atmosfera più ospitale e accogliente.

 

Pro

Pratiche: Il principale vantaggio di questo set di tovagliette di carta sta tutto nella praticità d’uso, visto che andranno buttate dopo l’utilizzo e non sarà, pertanto, necessario pulirle.

Grammatura: Al pari dei modelli riutilizzabili, presentano dimensioni standard da 42 x 30 cm e vantano una grammatura di 90 g/m² che le rende molto resistenti agli strappi e alle abrasioni.

Effetto legno: La ricchezza di colori e il motivo che ricorda le venature naturali del legno creano un impatto visivo molto affascinante, che saprà dare quel tocco di magia in più alla propria tavola.

 

Contro

Protezione: Se avete la necessità di proteggere la superficie sottostante dallo sporco e dai liquidi, vi consigliamo di posizionare un supporto idrorepellente sotto le tovagliette.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tovagliette americane di cotone

 

5. Rajrang Bringing Set di 6 Tovagliette americane in cotone

 

Tra le offerte più gettonate sul web si colloca anche quella di Rajrang Bringing, che propone una confezione composta da sei tovagliette americane di cotone a un prezzo che potremmo definire nella media. Questa soluzione è la preferita da tutti coloro che vogliono realizzare una mise an place d’effetto per le occasioni importanti, aggiungendo stile ed eleganza alla zona pranzo.

Oltre a proteggere la superficie del tavolo dallo sporco e dagli aloni dovuti al calore delle pietanze, risultano anche estremamente facili da mantenere pulite, visto che sono idonee ai lavaggi in lavatrice, senza pericolo che i colori sbiadiscano o il tessuto perda di consistenza.

La forma rettangolare e le dimensioni di 49 x 33 centimetri si adattano a ogni tipologia di tavolo e sono in grado di ospitare un buon numero di stoviglie, anche quelle più ingombranti e voluminose, così da mettere a disposizione dei propri ospiti tutto il necessario per godersi il piacere di un pranzo degno di questo nome.

 

Pro

Formato: La forma rettangolare e dimensioni generose permettono di allestire ogni singolo coperto con tutto il necessario per gustare le varie portate che si andranno a servire.

Raffinate: Il design semplice ma elegante al tempo stesso è capace di donare a ogni tavola un tocco di fascino e savoir-faire che saprà stupire piacevolmente tutti i commensali.

Pulizia: Oltre a risultare molto resistenti alle alte temperature, si possono lavare tranquillamente in lavatrice, con un notevole risparmio di tempo e fatica.

 

Contro

Ruvide: Il tessuto con cui queste tovagliette sono realizzate appare piuttosto ruvido al tatto, anche se si tratta di un difetto che tende a sparire dopo qualche lavaggio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tovagliette americane rotonde

 

6. Shacos Set da 6 Tovagliette americane Rotonde

 

Quello di Shacos è un set di tovagliette americane rotonde che abbiamo voluto inserire nella nostra classifica per la sua bellezza d’altri tempi. Il principale punto di forza del prodotto è la lavorazione in misto cotone e polipropilene che lo rende, non solo esteticamente gradevole, ma anche molto resistente alle alte temperature e all’umidità.

Lo spessore notevole di dieci centimetri si propone di proteggere il piano d’appoggio dal calore delle pietanze, così da impedire la formazione di macchie e antiestetici aloni che potrebbero rovinare l’estetica delle superfici più pregiate, come il legno e il marmo.

Nella confezione sono inclusi sei elementi dal diametro complessivo di 15 cm, quindi perfetti per chi dispone di un tavolo di dimensioni contenute, ma al contempo un po’ troppo piccole qualora si abbia la necessità di appoggiare sulla stuoietta un maggior numero di stoviglie. A parte questo piccolo difetto, per il resto i pareri degli utenti sono molto positivi, soprattutto in merito al design accattivante e ben curato nei particolari.

 

Pro

Qualità/prezzo: Ben rifinite e molto resistenti grazie alla lavorazione in misto cotone e polipropilene, queste tovagliette rotonde rientrano tra le preferite dai consumatori per la buona qualità complessiva e il prezzo molto conveniente.

Design: La varietà di colori disponibili permette di ravvivare qualsiasi tavola, così come il design classico a trama intrecciata che non passa mai di moda.

Pratiche: Il retro antiscivolo mantiene la stuoietta ben salda sul piano d’appoggio, mentre la possibilità di poterla lavare facilmente con un panno umido assicura una pulizia e un’igiene sempre impeccabili.

 

Contro

Dimensioni: Visto che le tovagliette risultano abbastanza piccole, non le consigliamo a chi ha la necessità di utilizzare tante stoviglie.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tovagliette americane natalizie

 

7. 1K Dreams Set da Due Tovagliette Natalizie in Cotone

 

Una buona soluzione per apparecchiare la tavola durante le feste sono sicuramente queste splendide tovagliette americane natalizie, realizzate in misto cotone e caratterizzate da un design avvolgente che saprà allietare il pranzo di Natale. Il prezzo, purtroppo, appare abbastanza elevato per un set composto da soli due pezzi, ma vista l’elevata qualità del tessuto e la manifattura che guarda all’eccellenza tessile del made in Italy, la cosa non dovrebbe sorprendere.

Non a caso, i materiali con cui il prodotto è realizzato sono idonei al contatto alimentare, in quanto privi di sostanze potenzialmente nocive che potrebbero sciogliersi a contatto con il calore e mettere a repentaglio la salute dei consumatori.

Inoltre, l’impermeabilità della struttura e il rivestimento antiscivolo sul retro migliorano notevolmente la praticità di utilizzo delle placemat, rendendo anche più facile la rimozione di eventuali macchie e dello sporco.

Anche la qualità della stampa merita i nostri elogi, e non solo per via della particolare nitidezza delle immagini, ma anche per il fatto che i colori restano sempre vividi e brillanti anche a seguito di ripetuti utilizzi e lavaggi.

 

Pro

Materiali: Realizzate al 70% in cotone e al 30% in poliestere, queste tovagliette natalizie hanno dato prova di sopportare bene gli utilizzi intensivi e l’azione dell’usura.

Manutenzione: Oltre alla buona qualità dei materiali, gli utenti hanno particolarmente apprezzato la facilità con cui si puliscono, visto che basta passarci sopra un panno umido per rimuovere lo sporco e i residui di cibo.

Antiscivolo: Sul retro troviamo uno strato in gomma antiscivolo che impedisce alle stuoiette di muoversi qualora vengano appoggiare su una superficie completamente liscia.

 

Contro

Rapporto quantità/prezzo: Il costo appare eccessivo per sole due tovagliette, anche se di buona qualità e ben curate nei dettagli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tovagliette americane di design

 

8. Miqio Tovagliette americane in feltro Design Rotondo

 

Avete appena arredato la sala da pranzo con mobili e complementi di pregio, ma vi siete resi conto che manca ancora qualcosa per conferire eleganza e raffinatezza all’ambiente? Allora, provate a dare un’occhiata a questo set di tovagliette americane di design a marchio Miqio, che potrete lasciare anche in bella mostra sul tavolo per donare alla stanza un look sobrio e austero al tempo stesso.

Molto solide e resistenti grazie alla lavorazione in feltro e pelle, presentano un diametro di 37 centimetri per adattarsi anche ai piatti moderni di grandi dimensioni, e vista la bontà dei materiali scelti per la loro realizzazione, sarà possibile lavarle anche direttamente in lavatrice per mantenere sempre elevati gli standard igienici.

Oltre a quattro stuoiette dal design rotondo, nel prezzo sono inclusi anche i sottobicchieri in pendant per dare il tocco finale alla propria mise en place, assicurando al contempo la protezione necessaria per salvaguardare l’integrità e la bellezza del tavolo su cui andrete a posizionarli.

 

Pro

Eleganti: Il design curato e il particolare gioco di chiaroscuri hanno reso questo set di tovagliette il più apprezzato dagli amanti dello stile e dell’eleganza.

Dotazione: Nel prezzo sono inclusi anche quattro sottobicchieri per offrire tutto quello che serve per allestire la tavola e renderla perfetta nella sua semplicità.

Pulizia: A conferma della buona qualità del feltro scelto per la realizzazione delle stuoiette, sarà possibile lavarle direttamente in lavatrice con un ciclo a 30°C, senza timore che si rovinino.

 

Contro

Colori: Al momento il prodotto è disponibile nella sola variante nera, non proprio l’ideale per chi cerca un colore più specifico da abbinare allo stile del proprio arredamento.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una buona tovaglietta americana

 

A un prezzo contenuto, le tovagliette americane sono una soluzione alternativa e molto originale per apparecchiare la tavola velocemente senza dover utilizzare un’ingombrante tovaglia.

Oltre a proteggere la superficie da macchie e sporco, sono pratiche da usare e facili da mantenere pulite. Vediamo in questa guida a cosa prestare attenzione in fase di scelta, con un occhio anche alla qualità e al risparmio.

Design e praticità in tavola

Quando si imbandisce la tavola per i pranzi e le cene, spesso lo si fa in modo frettoloso, posizionando tovaglie, piatti, bicchieri e posate alla rinfusa, senza prestare particolare attenzione né all’estetica né alla praticità.

Questo perché la maggior parte delle persone è convinta che per dare vita a una mise en place creativa e originale bisogna utilizzare l’argenteria più pregiata, tovaglie riccamente decorate e tovaglioli in pendant, quando in realtà basta solo qualche piccolo accorgimento in più per rendere il convivio unico e indimenticabile.

È il caso delle tovagliette da tavola, che affondano le loro radici nella tradizione americana e nascono con l’obiettivo di rimpiazzare le tradizionali tovaglie per ospitare piatto, bicchiere e posate di un solo coperto.

Oltre a proteggere il piano sottostante da macchie e aloni dovuti al calore delle portate, permettono di allestire la tavola con estrema rapidità, sebbene spesso il loro utilizzo venga associato solo ed esclusivamente alla colazione.

Optando per un modello di buona qualità e dal design avvolgente, invece, si potrà rendere davvero speciale qualsiasi tipo di rinfresco, da quelli più informali che coinvolgono solo i componenti della propria famiglia, a quelli importanti e cerimoniosi come il pranzo di natale o una festa di compleanno.

 

I materiali

Per capire come scegliere una buona tovaglietta americana, oltre a confrontare i prezzi e le caratteristiche delle migliori offerte disponibili sul mercato, occorre stabilire quale sarà la destinazione d’uso del prodotto. A seconda dell’utilizzo che se ne vorrà fare, bisognerà optare per un materiale piuttosto che per un altro, soprattutto se si vuole rendere l’acquisto valido sotto diversi punti di vista.

Se pensate di sfruttare la placemat per la prima colazione, è preferibile optare per un modello in plastica impermeabile per impedire che i liquidi si riversino sulla superficie sottostante, rovinandola irrimediabilmente.

Visto, però, è che queste versioni non brillano certo per estetica, una buona alternativa potrebbe essere una stuoietta in cotone cerato, che sia stata sottoposta a uno speciale trattamento di resinatura volto a rendere la stoffa idrorepellente.

Agli amanti dello stile country o shabby chic, consigliamo le tovagliette in juta resinata, che riproducono fedelmente la trama dei tessuti grezzi pur offrendo la stessa praticità delle tovaglie plastificate facilmente lavabili con un colpo di spugna.

Un buon compromesso tra le due tipologie sono i prodotti in cotone con retro antimacchia, che hanno le stesse caratteristiche di resistenza e refrattarietà dei modelli in plastica semplice, ma senza rinunciare alla bellezza di un accessorio in tessuto pregevole.

Se, invece, state cercando qualcosa di più economico, ma comunque di buona qualità, vi consigliamo di optare per il pvc o il polipropilene, che oltre a sopportare bene l’azione dell’usura e degli agenti esterni, sono materiali molto versatili capaci di adattarsi a ogni circostanza di utilizzo.

 

Formati e dimensioni

Altri due elementi da considerare in fase d’acquisto sono la forma e le dimensioni della tovaglietta, poiché è proprio da questi fattori che dipenderà la buona riuscita della mise en place.

Per quanto riguarda la prima variabile, per ottenere un risultato esteticamente gradevole occorre valutare innanzitutto l’effetto che si vuole realizzare, optando per le versioni rotonde per dare vita a una tavola elegante e raffinata, oppure per un modello rettangolare se si necessita di più spazio per disporre ordinatamente le varie stoviglie da utilizzare durante il pasto.

In merito alle dimensioni, in genere questi accessori nascono con l’intento di fungere da base d’appoggio per un solo coperto, ma sarà comunque possibile scegliere tra le versioni di misura standard, sui 45 x 30 cm, e quelle più grandi e capienti da 55 x 40 cm se si dispone di una tavola di dimensioni generose. Per risparmiare sulla spesa, vi consigliamo comunque di optare per un set che includa due o più placemat, a seconda del numero di commensali a cui l’acquisto è destinato.

Un occhio anche alla sicurezza

Infine, ma non per questo meno importante, occorre accertarsi che i materiali con cui il prodotto è realizzato siano idonei al contatto con gli alimenti e, quindi, privi di sostanze potenzialmente nocive per la salute.

Le tovagliette della migliore marca si accompagnano, in genere, a una marcatura CE che attesta il rispetto dei più elevati standard qualitativi e di sicurezza previsti dai regolamenti europei.

La presenza di tale attestazione – o altra equipollente – è fondamentale soprattutto se si vuole adoperare la tovaglietta anche come base d’appoggio per impastare, tagliare o lavorare gli alimenti.

 

 

 

Come realizzare una tovaglietta americana

 

Se nonostante i nostri consigli d’acquisto non siete riusciti a individuare la migliore tovaglietta americana per le vostre esigenze, potreste anche considerare l’ipotesi di realizzarne una in autonomia con il fai da te, magari riciclando materiali che avete già a disposizione per risparmiare sulla spesa finale. Vi sembra un’impresa difficile? Allora, date un’occhiata ai nostri consigli per creare una placemat che vi farà iniziare la giornata all’insegna del buon umore.

L’occorrente

Anche se siete alle prime armi con il taglio e cucito, confezionare una tovaglietta per la colazione è un modo creativo per mettersi alla prova e dare sfogo alla propria creatività. Prima di cominciare, però, occorre che vi procuriate il materiale necessario, ossia: due scampoli di stoffa di diverso colore (uno a fantasia per la parte centrale e l’altro di un colore neutro per i bordi), del nastro biadesivo, forbici, ago, filo e qualche decorazione per abbellire la vostra creazione.

Se avete dimestichezza con la macchina da cucire, il procedimento risulterà più semplice e veloce, in caso contrario potrete comunque confezionare la vostra tovaglietta a mano, prestando però attenzione a far combaciare i punti alla perfezione per ottenere un risultato soddisfacente.

 

Il procedimento

Una volta procurato tutto l’occorrente, ritagliate dalla stoffa colorata un rettangolo da 47 x 32 centimetri ciascuno se volete realizzare una tovaglietta da 45 x 30 cm, altrimenti dovrete aggiungere altri due centimetri per lato per ottenerne una più grande.

Ora, ricavate dal tessuto a tinta unita quattro strisce della stessa lunghezza dei lati della stoffa precedente e larghe almeno cinque centimetri, dopo di che realizzare una piega sottile in corrispondenza dei bordi esterni per evitare che il tessuto si sfilacci.

Adesso, appoggiate le cimose sul rovescio del rettangolo grande e cucite i lati lasciando un margine di circa un centimetro, sovrapponendo l’angolo della striscia lunga su quello del lembo più corto per ottenere un risultato più uniforme. Infine, tagliate la stoffa in eccesso, stirate la tovaglietta e controllate che le cuciture siano dritte e abbastanza resistenti.

Il tocco finale

Adesso passiamo alla parte più divertente del lavoro, ossia realizzare le decorazioni sul vostro nuovo accessorio da colazione. Potete utilizzare del feltro colorato da ritagliare a piacimento o delle decorazioni di un vecchio abito per dare alla tovaglietta un look originale e stiloso.

Se optate per il feltro, vi consigliamo di disegnare prima la sagoma su un foglio di carta e, dopo averla ritagliata, trasferirla sul pannolenci per tracciare i bordi con un pennarello, così da tagliare la stoffa alla perfezione.

Dopo aver appoggiato le figure sulla tovaglietta, vi basterà cucire i bordi per terminare il lavoro, mentre nel caso delle stampe ricavate da un vecchio vestito, sarà sufficiente incollarle alla stoffa con della colla specifica per tessuti o utilizzare ago e filo per fare in modo che non si stacchino in fase di lavaggio. La vostra tovaglietta è pronta per rendere speciali le colazioni e rallegrare la vostra cucina!

 

 

 

Domande Frequenti

 

Come fare delle tovagliette americane?

Oltre a seguire il procedimento che vi abbiamo appena illustrato, potete realizzare delle originali placemat anche ricavando da una vecchia tovaglia cerata un rettangolo di 45 x 30 cm, a cui andrete a cucire i bordi a macchina oppure con ago e filo.

Dal momento che questo progetto creativo risulta più semplice e veloce rispetto al precedente, lo consigliamo soprattutto a chi non ha molta dimestichezza con il fai da te, ma vuole comunque mettersi alla prova per affinare le proprie abilità manuali.

Come pulire una tovaglietta americana?

La pulizia delle tovagliette americane è molto semplice e veloce, poiché sarà sufficiente passare sulla superficie una spugna o un panno in microfibra con un po’ di detergente neutro per rimuovere lo sporco e le macchie. Nel caso in cui sia stato versato del vino o una sostanza oleosa sulla stuoietta, vi consigliamo di asportare prima il liquido con della carta assorbente e poi procedere come sopra.

 

Quanto costa una tovaglietta americana?

Dipende dalle dimensioni e dai materiali di costruzione, ma in genere il costo di questi articoli non risulta eccessivo, soprattutto se ci si rivolge ai canali di vendita online per acquistare prodotti di buona qualità a prezzi bassi.

 

Come personalizzare una tovaglietta americana?

Per rendere più colorata e originale una tovaglietta dal design semplice, si può utilizzare il feltro oppure ricorrere al découpage. Nel primo caso, basterà ritagliare il pannolenci per dargli la forma che si preferisce e incollarlo sulla superficie della stuoietta con della colla per tessuti.

Per il découpage si potrà seguire lo stesso procedimento, con la sola differenza che invece del feltro dovrete utilizzare dei ritagli di giornale o degli scampoli stoffa decorati, magari ricavati da un vecchio abito o una tovaglia che non usate più.

 

Dove acquistare delle tovagliette americane?

Le tovagliette americane si posso acquistare nei negozi di articoli per la casa oppure sugli store online. In quest’ultimo caso, visto che non sarà possibile toccare con mano la qualità del prodotto di proprio interesse prima di acquistarlo, si potrà fare affidamento sulla recensione che ne hanno fatto gli altri utenti, così da capire se sarà in grado di rispondere effettivamente alle proprie esigenze.

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS