Nemox Gelatissimo Exclusive – Recensione

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Principale vantaggio:

Grande capacità che consente di realizzare fino a un chilo di gelato in meno di mezz’ora. I risultati sono a prova di intenditore.

 

Principale svantaggio:  

Manca un ricettario, utile soprattutto per fare i primi esperimenti con le dosi corrette perché la gelatiera dà il meglio se caricata adeguatamente.

 

Verdetto: 9.8/10

Una soluzione perfetta per fare il gelato in casa scegliendo gli ingredienti di partenza. Ha una capacità notevole che consente di realizzare parecchio prodotto in poco tempo. Così è facile preparare delle basi da personalizzare in base al gusto. Il prezzo è in linea con la buona qualità complessiva.  

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Modello con compressore

Prima di scegliere la vostra prossima gelatiera (ecco i migliori modelli), fate attenzione al metodo di funzionamento. Modelli molto economici hanno bisogno di un elemento refrigerante spesso il cestello deve essere messo a congelare ore prima. Invece, i modelli dotati di compressore, come in questo caso, sfruttano il gas refrigerante all’interno del motore per generare il freddo.

Il risultato che si ottiene grazie a questa macchina è ottimale e ottenuto favorendo la corretta cristallizzazione degli ingredienti. La rotazione avviene lentamente e in maniera costante in modo da distribuire il freddo su tutto il preparato.

 

Motore potente

Il motore della macchina è tra i più potenti proposti da questo marchio nella gamma delle gelatiere. Si fa apprezzare soprattutto la capacità di rotazione che fa compiere alle pale 32 giri al minuto. Questo si può ottenere grazie alla potenza di 165 watt, che rende l’elettrodomestico tra i più potenti della categoria destinata all’uso domestico.

In effetti, lo sforzo maggiore viene effettuato quando il prodotto comincia ad addensare e oppone maggiore resistenza all’azione delle pale.

Grande capacità di carico

La gelatiera può produrre fino a un chilo di gelato, che corrisponde a circa 1,5 litri. La capacità notevole è garantita dalle dimensioni notevoli del cestello fisso e di quello estraibile: ben 1,7 litri lordi.

Il produttore sconsiglia di superare il chilo di ingredienti per evitare di sovraccaricare la macchina. È importante non esagerare anche perché il gelato tende ad aumentare in volume una volta addensato. Per evitare che esca dai bordi della vaschetta è bene valutare con attenzione le quantità ottimali.

Come spesso avviene con i contenitori di grosse dimensioni, le performance calano quando si dimezzano le dosi. In questo caso si corre il rischio di far ghiacciare troppo in fretta il preparato che non riesce così a girare adeguatamente.

 

Due vaschette

Si può scegliere se usare la vaschetta direttamente o se usare il cestello estraibile. Il risultato è che si può realizzare a stretto giro un altro gusto di gelato senza dover perdere tempo e pulire il cestello.

Se si sceglie di preparare il gelato dentro il contenitore estraibile, è necessario usare una soluzione di acqua e sale per evitare la formazione di ghiaccio all’esterno delle pareti. Serve per distribuire in maniera uniforme il freddo senza concentrarlo solo sulle pareti del cestello estraibile.

Il contenitore fisso e quello estraibile sono realizzati in acciaio inox, in questo modo conducono velocemente il freddo verso il preparato ma non sono soggetti a usura.

 

Accessori inclusi

Per fare il gelato servono tanti elementi diversi. Oltre a una buona ricetta di sicuro successo, serve dotarsi del necessario che consenta di ottenere buoni risultati sempre. Qui sono presenti le spatole per far girare il composto fino alla formazione dei cristalli di ghiaccio. Sono proporzionali alle dimensioni del cestello e quindi consentono di far muovere tutto il preparato in maniera omogenea.

Il misurino serve per dosare la giusta quantità di acqua e sale da aggiungere all’interno del contenitore dove va messo il cestello. Esagerare con le quantità di soluzione salata è sconsigliato perché con la rotazione l’acqua finirebbe dentro il gelato. Di certo non un buon affare.

 

Scocca in ABS e materiali solidi

Questa gelatiera è pensata per l’uso domestico, anche se non teme l’uso prolungato e non ha necessità di stare troppo tempo a riposo prima di riprendere a funzionare. Ma per risparmiare sul prezzo finale, qui è proposta la versione con la scocca in materiale plastico, ABS. Questa è la soluzione usata più comunemente per realizzare elettrodomestici che trovano posto nei mobili della cucina. 

Di fatto, anche in questo caso, le prestazioni di questo materiale sono soddisfacenti e garantiscono lunga durata alla macchina e performance sempre garantite. Sono in plastica anche il coperchio della gelatiera e le pale che fanno mescolano l’impasto. Questo però non altera il risultato o la durevolezza dell’elettrodomestico.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS