Whirlpool Max 39 WSL – Recensione

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Principale vantaggio:

Compatto, ideale per piccoli nuclei familiari e cucine ridotte, questo Whirlpool non lesina in quanto a tecnologia e funzionalità extra per essere sfruttato al meglio.

 

Principale svantaggio:  

I tasti per programmarlo, che si trovano alla base, sono touch e anche parecchio sensibili. Si rischia di attivare inavvertitamente il funzionamento del forno solo sfiorandoli mentre si apre lo sportello.

 

Verdetto: 9.7/10

Una soluzione ottimale per chi ha una cucina piccola ed esigenze di consumo ridotte. Il prezzo è competitivo e colloca questo microonde compatto tra i più vantaggiosi della sua categoria. Buone le funzioni extra, oltre al diffuso grill, qui è presente anche la funzione di cottura a vapore molto in voga negli ultimi tempi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Design compatto e funzionale

Il forno a microonde Whirlpool è apprezzato dagli utenti che hanno esigenza di usarlo per piccoli nuclei familiari, per una o due persone. Infatti, combina una serie di funzioni interessanti a dimensioni ridotte e minori consumi che gli permettono di svolgere bene il proprio compito in cucine piccole.

Il vantaggio di questo modello sta proprio nella possibilità di contare su funzioni avanzate e tipiche dei modelli più potenti e capienti, pur contando su dimensioni ridotte che ne facilitano il posizionamento ovunque serva.

Sono in totale 13 litri, molto poco rispetto ai modelli pensati per le famiglie numerose. Ma rappresenta una soluzione interessante per tutti quelli che vivono da soli e apprezzano la possibilità di mangiare sano senza spendere troppo tempo ai fornelli.

Funzioni speciali a marchio Whirlpool

Whirlpool è stata tra le prime aziende a introdurre la funzione crisp nei propri microonde. Si tratta di una innovazione molto apprezzata dagli utenti che consente di ricreare in parte l’effetto croccante tipico del grill del forno tradizionale.

In questo modo si possono cucinare gli alimenti in maniera omogenea creando una superficie più compatta e l’interno morbido e in grado di trattenere i succhi di cottura. Il funzionamento brevettato dirige il flusso delle microonde su tutta la superficie dell’alimento, avvolgendolo dal basso verso l’alto.

 

Funzioni extra

Per continuare a essere competitiva sul mercato, una buona azienda continua a innovare anche i propri migliori prodotti. In questo caso viene aggiunta una funzione extra non presente nelle vecchie generazioni di microonde e che è più comune trovare nei forni tradizionali.

Si tratta della cottura a vapore. Comoda e molto salutare, questo tipo di cottura consente di avere accesso a un ampio ventaglio di ricette gustose ma assolutamente prive di grassi e altri condimenti pesanti. Per completare le preparazioni e dare un tocco finale più piacevole, è possibile usare la funzione grill che permette di dorare le superfici una volta pronti i piatti da portare a tavola.

 

Tecnologie utili

Il forno impiega il grill al quarzo che assicura una maggiore potenza del getto di calore che investe la superficie degli alimenti. In questo modo la doratura avviene in pochi minuti e senza bisogno di preriscaldare l’elettrodomestico come sarebbe utile fare con il forno tradizionale.

Per sfruttare al meglio il microonde è possibile contare su alcune funzioni intelligenti che danno accesso a un utilizzo mirato e più veloce. Per esempio, si può portare alla massima temperatura sfruttando tutta la potenza del forno solo per una manciata di secondi. Questa funzione permette di scaldare più in fretta gli alimenti con un notevole contenuto d’acqua all’interno, o proprio per portare a bollore l’acqua quando necessario.

In alternativa, è possibile sfruttare la funzione Jet Menu per impostare il tipo di cottura più adatto a determinati alimenti precotti. Una maniera semplice e comoda di automatizzare la cottura dei cibi che si consumano di solito.

 

Design speciale

La forma arrotondata del forno è studiata proprio per offrire la migliore adattabilità in tutti i contesti, specie nelle cucine più piccole. In questo modo il forno assume un aspetto che colpisce lo sguardo e diventa elemento d’arredo oltre a essere funzionale. Si può contare in questo modo su un pezzo bello a vedersi anche dove lo spazio disponibile non consente di indugiare troppo sul design dei pezzi d’arredo e degli elettrodomestici.

La capacità interna è molto ridotta, ma ben proporzionata alle dimensioni complessive del forno che rappresenta un buon compromesso tra estetica e funzionalità. Del resto, si tratta di uno tra i meno potenti in circolazione. La potenza massima che raggiunge il microonde è di 700W, e altrettanto per quanto riguarda il grill, che di solito è caratterizzato da consumi maggiori.

Ma il suo potenziale si sposa bene con monoporzioni, o con l’accorgimento di usare la griglia di metallo per sopraelevare i piatti in corrispondenza della resistenza del grill.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS