La ricetta per preparare le patate nel forno a microonde senza fare fatica!

Ultimo aggiornamento: 02.12.22

 

Se avete poco tempo per cucinare ma non volete rinunciare a un gustoso contorno, preparare velocemente delle sfiziose patate al microonde potrebbe rivelarsi un’ottima soluzione!

 

Il forno a microonde non serve soltanto a riscaldare i cibi ma può essere utilizzato anche per realizzare delle ricette sfiziose e veloci. Chiaramente i tempi di cottura sono più brevi rispetto a quelli impiegati per una cottura in un forno normale, in quanto cambia il sistema di riscaldamento degli alimenti.

A tal proposito, prima di vedere come cuocere delle deliziose patate al microonde, diamo un’occhiata al funzionamento di questo particolare elettrodomestico.

 

Come funziona un forno microonde

Quando accendete un fornetto a microonde, viene attivata una valvola termoionica (magnetron) che produce delle onde elettromagnetiche (microonde). Queste a loro volta creano un campo elettromagnetico che induce le molecole d’acqua presenti nei cibi a oscillare rapidamente.

L’energia cinetica che si sviluppa dalle particelle in movimento, si tramuta in calore, che a sua volta riscalda l’alimento (solido o liquido).

In pratica questo elettrodomestico è in grado di cuocere molto velocemente i cibi, a differenza di un modello elettrico o a gas. In commercio esiste anche il forno a microonde combinato, ovvero un ibrido che consente di effettuare sia la cottura al microonde, sia quella al grill (con calore diretto).

Cosa non inserire nel forno a microonde

Prima di utilizzare un fornetto microonde, è fondamentale sapere quali contenitori per alimenti si possono inserire al suo interno e quali no. Per esempio, non è possibile usare dei recipienti in metallo quali: ghisa, acciaio, alluminio, rame, ecc. Questo perché le onde elettromagnetiche si rifletterebbero sulle superfici dei materiali e di conseguenza, oltre a compromettere la cottura dei cibi, produrrebbero delle pericolose scintille all’interno del dispositivo. In poche parole il forno potrebbe danneggiarsi in maniera irreparabile.

Tra gli altri materiali che è meglio non mettere nel microonde troviamo la carta, il polistirolo e la plastica.

É bene sapere che ci sono anche alcuni alimenti che non si prestano a essere scaldati nel microonde, come per esempio il pane, che una volta inserito nell’apparecchio potrebbe diventare molle o le uova, che se scaldate intere potrebbero esplodere.

I funghi, la frutta congelata, il peperoncino e le verdure a foglia verde, sono cibi che se scaldati con le microonde potrebbero accelerare il loro processo di deterioramento o peggio sviluppare delle sostanze cancerogene.

 

Tempi di cottura

Cucinare al microonde è possibile, infatti questo fornetto risulta perfetto per cuocere le paste in teglia, come per esempio le lasagne, così come anche il pesce e la carne. Inoltre il dispositivo è ottimo per fondere il cioccolato, invece della tradizionale cottura a bagnomaria.

A ogni modo, è importante ricordare che tutti questi alimenti si riscaldano in pochi minuti. Per esempio il tempo di cottura o di riscaldamento, può variare da pochi secondi per un tazzone di latte a quattro minuti circa per 150 g di cibo cucinato il giorno precedente.

Continuando a leggere, troverete vari metodi per preparare delle gustosissime patate al microonde.

 

Patate al forno a microonde in pochi minuti

Come fare le patate in maniera veloce? Se non avete tanto tempo per cucinare ma volete preparare un contorno molto gustoso, provate a cuocerle al microonde.

Ci sono diversi metodi per farlo e in questo articolo abbiamo deciso di esporvene tre. La preparazione delle patate richiede davvero poco tempo, infatti basteranno meno di dieci minuti per ottenere una cottura giusta e omogenea.

Si tratta di contorni prelibati da abbinare sia a secondi piatti di pesce sia a secondi di carne. Chiaramente dopo la preparazione, le patate possono essere gustate con vari condimenti come per esempio: olio, erbette aromatiche, sale, salsine, aceto balsamico, ecc.

Inoltre potete utilizzare le patate cotte in questo modo per realizzare un purè o un impasto per sformati o dolci. Cuocere patate al microonde è semplice e veloce e spesso può salvare un pranzo o una cena, specialmente quando avete poco tempo per cucinare.


Come cuocere le patate intere al forno microonde

Il primo metodo di preparazione delle patate al forno microonde che vi proponiamo, consiste nella cottura dei tuberi interi inclusa la buccia.

Innanzitutto occorre lavare molto bene le patate sotto l’acqua corrente, facendo attenzione a rimuovere ogni traccia di terra e di impurità dalla buccia. Se proprio volete effettuare un lavaggio approfondito e antibatterico, lasciate per un po’ di tempo i tuberi in ammollo con del bicarbonato. Successivamente le patate devono essere asciugate per bene e bucherellate con uno stuzzicadenti. In tal modo, consentirete al calore di circolare in modo uniforme all’interno del tubero.

A questo punto disponete le patate in un piatto e inserite il tutto all’interno del forno a microonde, impostando la cottura alla massima potenza per una durata di otto minuti.

Scaduto il tempo, estraete le patate dal forno e sbucciatele, proprio come fareste con delle tradizionali patate bollite.

 

Come cucinare le patate a cubetti nel microonde

Anche in questo caso lavate per bene le patate, dopodiché sbucciatele e tagliatele a cubetti, possibilmente della stessa misura, al fine di garantire una cottura omogenea. A questo punto disponetele in una teglia per microonde e aggiungete un mestolo d’acqua.

Inserite il tutto nel forno a microonde, impostate la massima potenza e lasciate cuocere le patate per sei minuti, girandole verso metà cottura.

Otterrete così dei gustosi cubetti di patate da condire, aromatizzare e utilizzare come contorno.

Come cucinare le patate al cartoccio nel forno microonde

Prendete delle patate, lavatele bene e successivamente asciugatele con un canovaccio.

Non rimuovete la buccia e bucherellate la superficie dei tuberi con uno stuzzicadenti.

A questo punto irrorate le patate con abbondante olio d’oliva, condite a piacimento con sale e pepe  e racchiudetele in due fogli di carta da forno. 

Inserite l’involucro con le patate nel microonde e cuocete a una tempera di 700 W per otto minuti.

Otterrete delle deliziose patate al cartoccio, da gustare come secondo piatto oppure da abbinare come contorno a piatti di carne o di pesce.

Come variante, oltre ai tuberi a pasta gialla, potete utilizzare anche delle patate americane o dolci; tanto il procedimento di preparazione è sempre lo stesso.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS