Voglia di sushi? I 10 migliori ristoranti giapponesi di Bologna

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Se siete a Bologna e volete trovare una soluzione vincente per la vostra serata o il vostro pranzo, niente di meglio di un buon ristorante di sushi. Ma come trovare quello più invitante per il palato, ma anche per le tasche? Ecco qui i 10 migliori in città, con qualche indicazione di prezzo.

 

Alla ricerca del miglior sushi Bologna nella vostra zona o anche un po’ più distante? Date un’occhiata ai locali che abbiamo esaminato per voi, così da gustare un buon ramen senza spendere una fortuna!

 

1. Onigiri Raku

La nostra analisi dei ristoranti giapponesi Bologna parte con questo locale, piccolo ma consistente, che ha aperto nel 2017 a opera di Mayumi Sunagawa, una pianista che si è stabilita in Italia.

Figlia di un ristoratore giapponese, ha ben appreso arti come quella del taglio e della scelta del pesce: il suo menù propone piatti della cucina nipponica fedeli alla tradizione. Da lei potrete trovare anche i Bento, con un prezzo medio di 13 euro, o i noodles anche vegetariani. 

Il ristorante si trova in Via Milazzo.

 

 

 

 

2. Higashi

 

Un buon sushi Via Riva Reno è il ristorante Higashi, uno dei più frequentati del centro storico non solo per la posizione ma anche per la qualità del menù in rapporto al prezzo.

Ce ne sono di dedicati al carpaccio, ai rolls di vario genere, che mescolano frutta con pesce crudo e cotto.

Da provare il cirashi, un piatto tipico a base di riso cotto e pesce crudo, molto amato dai veri cultori della tradizione giapponese. 

 

 

 

 

 

3. Yuzuya

 

Uno dei sushi Bologna di tutto rispetto è quello di due mamme, che hanno deciso di creare un progetto al femminile per offrire piatti della cucina giapponese di casa.

Yuzuya è infatti un ristorante che permette di provare proprio quella autoctona: a pranzo verrà eseguita la formula Teishoku, che prevede un numero di portate, posizionate su un vassoio.

A cena potrete gustare anche sushi e sashimi, ma non mancano le proposte di carne, mista a riso e noodles. Situato in Via Nicolò dell’Arca, è uno dei migliori sushi Bologna.

 

 

 

 

4. Sushi Corner

 

Se siete anche alla ricerca di un sushi da asporto Bologna, potete fare riferimento al Sushi Corner, un franchising che possiamo trovare in città sia in Via Ugo Bassi, sia nel Mercato delle Erbe.

Puntano molto sui roll, ricchi di riso e di ripieno, il tutto contornato dalle salse artigianali; non mancano anche il sashimi o le tartare. Molto economico, propone a pranzo il sushi lunch fast, che include 12 pezzi, un soft drink e un sorbetto a 13,90 euro, disponibile anche nella versione Plus.

Disponibile anche come take away, può consegnare a casa il sushi se usate la loro app.

 

 

 

 

5. Seijo

 

Un ristorante sushi Bologna minimal ma anche elegante è il Seijo, che non prevede nel menù solo hosomaki o gunkan, ma anche sperimentazioni come la capesante grigliata con il bacon e la salsa barbecue.

Se cercate il best sushi ma non volete rinunciare anche alla carne, avrete a disposizione il kobe da 150 g, una vera prelibatezza della cucina giapponese, che però costa 40 euro.

Lo trovate in Via Andrea Costa.

 

 

 

 

6. Yoshi

 

Tra i migliori sushi in città non possiamo non includere anche quello di Yoshi, dove potrete gustare tutto sui classici tatami.

L’esperienza ventennale dello chef Xia Giulio assicura prodotti freschi, di qualità e soprattutto che mescolano due culture, l’orientale e quella occidentale.

Da provare assolutamente i piatti alla piastra, detti Yakimono, o i carpacci, che vanno tra i 10 e i 16 euro. Lo trovate in Via Emilia Levante.

 

 

 

 

 

7. Seta Sushi Lab

 

Un giapponese Bologna collocato in una corte centrale come Corte Isolani, ovvero un punto di congiunzione tra Piazza Santo Stefano e Strada Maggiore.

Seta Sushi Lab è un sushi bar design di gestione tutta italiana, molto attento alla selezione e alla qualità delle materie prime con le quali si prepara il cibo. 

Lo chef Glenn Cueto prepara tutto sotto i vostri occhi: potrete anche abbinare ai piatti un cocktail o provare una delle tanto in voga Poke Bowl.

 

 

 

 

8. Sentaku Ramen Bar 

 

In Via delle Lame l’imprenditore bolognese Lorenzo Costa ha dato vita al primo Ramen Bar della città: al Sentaku potrete gustare una pasta in brodo in versione Japan, mentre sorseggiate una birra giapponese o un buon sakè.

Voglia invece di Gyoza? Esiste il Sentaku Gyoza Bar, in Via Collegio di Spagna, collegato proprio a questo. Il prezzo dei pasti è alla portata di tutti.

 

 

 

 

 

9. Dong

 

Se non volete mettervi all’opera con la vostra friggitrice ma gustare comunque una buona tempura, non vi resta che recarvi al Dong, in Via Russo a San Lazzaro di Savena, in provincia di Bologna.

Qui infatti potrete godere del menù cinese e giapponese, dove la tradizione sposa l’innovazione, senza però alterare il gusto.

Potrete tanto assaporare gusti leggeri quanto più forti, il tutto a un costo molto concorrenziale.

 

 

 

 

 

10. Sicilyn Gourmet 

 

Gestito da Niriko Tamaya e Daniele Greco, il Sicilyn è un ristorante che fonde le due cucine, quella siciliana e quella giapponese.

Caratteristiche primarie di questo ristorante sono i buonissimi gamberi, direttamente da Mazara del Vallo, utilizzati per diversi tipi di preparazioni.

Un altro elemento top è l’olio Evo dell’Etna o ancora i bagel, e i sushi mix: buoni i prezzi, per cui vi consigliamo di fare un salto in questo ristorante fusion in Via Massacranti.

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS