De’Longhi BQ80 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Principale vantaggio:

Comoda la possibilità di aggiungere acqua alla vaschetta sottostante per la raccolta del grasso che cola. In questo modo non si generano fumi e si può cucinare anche in casa senza creare eccessivo cattivo odore.

 

Principale svantaggio:  

Non ha il termostatato, quindi non è possibile regolare la temperatura in base alle reali necessità dell’alimento da cucinare. Si rischia perciò di bruciare verdure o pesce se non si sta parecchio attenti alla durata della cottura.

 

Verdetto: 9.8/10

Potente, economica e di dimensioni sufficienti ad accontentare una famiglia di quattro persone limitando i tempi d’attesa nella preparazione delle bistecche. Buona la qualità complessiva dei materiali, dove le parti in plastica sono solide e robuste e le griglie sono tutte in acciaio inox e non cromate. Tanti si dicono soddisfatti dell’acquisto.  

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Potente e ben costruita

Il barbecue elettrico De’Longhi piace perché è ben progettato e realizzato con materiali all’altezza delle aspettative. Il costo, leggermente sopra la media rispetto ad altri prodotti in apparenza simili, nasconde migliorie di struttura e materiali di buona qualità destinati a durare nel tempo.

Sprigiona una potenza notevole, grazie alla resistenza da 2.450 watt, che le consente di sviluppare calore notevole e sufficiente ad arrostire i tagli di carne rossa a puntino e senza sentire la nostalgia della brace ardente. La struttura poggia saldamente su quattro piedini che evitano il rischio di movimento involontario della piastra. L’ideale per una perfetta tenuta anche quando si deve girare spesso la griglia per abbrustolire bene gli ingredienti.

Due interruttori

Non tutte le piastre elettriche sono dotate di interruttore on/off. Questa ne ha due perché permette di decidere quale delle due resistenze riscaldare. Se si decide di accenderle entrambe si può contare su un’estesa superficie di cottura per cuocere più porzioni alla volta. Le dimensioni della piastra sono generose, con una larghezza di oltre 60 cm e l’altezza di 40 cm. Forse sarebbe stato più comodo poter contare su un termostato regolabile, in modo da impostare il livello ottimale di calore. Ma anche in questo modo la piastra funziona egregiamente.

Altro particolare interessante, si può decidere l’altezza delle griglie in modo da poter posizionare fette più o meno spesse senza doverle schiacciare troppo oppure senza rischiare che si spostino durante la cottura. Infatti gli ingredienti possono essere assicurati sulla loro postazione grazie alla doppia griglia che si richiude su se stessa fissando ogni fetta di carne o altro al proprio posto.

È presente anche l’indicatore luminoso che segnala quando la piastra ha raggiunto la temperatura ottimale di funzionamento. Questo dettaglio rappresenta un vantaggio in più rispetto ai modelli di primo prezzo che spesso ne sono privi, lasciando all’utente il compito di testare se la resistenza ha raggiunto la temperatura massima oppure non ancora.

 

Con vaschetta per la raccolta del liquido di cottura

Il grasso che cola dalla carne o dal pesce viene raccolto nella vaschetta sottostante, ampia e senza ostacoli. Quindi non si sporca nulla quando si usa questo bbq elettrico. Altro vantaggio di questo dispositivo è la possibilità di aggiungere anche dell’acqua. Ne basta un velo per evitare che il grasso a contatto con le superfici incandescenti si bruci creando il tipico fumo maleodorante. Così è possibile cucinare dentro casa tenendo aperta la finestra oppure preparare la carne sul balcone senza suscitare il malumore dei vicini di condominio.

Poi, quando è il momento di pulire le diverse parti, fa piacere sapere di poterla smontare quasi del tutto e poter lavare in lavastoviglie i pezzi non collegati al cavo elettrico. Infatti la vaschetta per la raccolta dei liquidi si può rimuovere del tutto e lavare comodamente a parte. Le resistenze si puliscono una volta fredde con un panno umido. Dato che sviluppano calore, non rimangono sporche a lungo, bruciando i residui di sporcizia che si possono depositare durante la cottura dei vari alimenti.

  

Piastra rotante

Gli alimenti si incastrano con efficacia sulla griglia doppia, inoltre questa può scorrere su dei binari che le permettono di ruotare sul suo asse senza far gocciolare il liquido di cottura sul ripiano. Una cottura a regola d’arte senza creare disordine in cucina. Il connubio perfetto.

Peccato che questa parte sia, a detta di molti, la meno efficace di tutto l’elettrodomestico. Leggermente più fragile rispetto al resto della struttura, permette però di cuocere gli alimenti da entrambi i lati senza doverli staccare dalla piastra rischiando di rovinare i più delicati. Questa funzione si rivela perfetta quando si vogliono grigliare le fette di pesce spada o di verdure che altrimenti, ancora non ben cotte, tendono a sbriciolarsi.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS