Le 8 migliori macchine da caffè Nespresso del 2022

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Macchina da caffè Nespresso – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

La macchina da caffè è un oggetto diventato prezioso per chi ha un ufficio e poco tempo per andare al bar oppure per chi desidera semplicemente una bevanda buona senza il bisogno di uscire di casa. Nespresso è una casa produttrice ben conosciuta nel settore: qual è la macchina più valida creata da questo marchio? Ci sono alcuni aspetti da valutare, non solo il prezzo. Date un’occhiata alle nostre preferite, prima di tutto a De’Longhi Nespresso Inissia EN80.B Macchina per Caffè Espresso, un modello molto compatto, che occupa poco spazio e che eroga il caffè in soli 25 secondi, per la felicità di chi non vuole aspettare. Ci ha convinto anche Nespresso Essenza Mini De’Longhi EN85.L Macchina del Caffè, che ha tasti dedicati per realizzare tanto un caffè espresso quanto uno lungo. Inoltre le modalità di spegnimento automatico aiutano a risparmiare sulle spese in bolletta.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori macchine da caffè Nespresso – Classifica 2022

 

Fare un buon espresso in casa si può: anche grazie alla migliore macchina da caffè Nespresso. Date un’occhiata agli articoli venduti online che abbiamo selezionato per voi, fate una comparazione delle loro caratteristiche e verificate dove acquistare l’offerta che fa al caso vostro, seguendo i nostri suggerimenti.

 

Macchina da caffè Nespresso Inissia

 

1. De’Longhi Nespresso Inissia EN80.B Macchina per Caffè Espresso

 

Piccola e poco ingombrante, quella in questione è una delle migliori macchine da caffè Nespresso del 2022 per chi non ha tanto spazio a disposizione. Misura infatti 118 x 315 x 230 mm, quindi può essere collocata anche su un tavolo pieno di oggetti.

Vanta una pressione da 19 bar e il sistema Thermoblock, che eroga il caffè in soli 25 secondi, per garantire una degustazione quasi immediata. Grazie al Flow Stop, invece, potrete scegliere la lunghezza preferita, per cui la macchina provvederà a realizzare quello che desiderate, se in tazzina o in tazza grande. 

Se dimenticate di spegnerla non rischierete di sprecare corrente, visto che il sistema si disattiva automaticamente dopo 9 minuti dall’ultimo caffè. Il contenitore di capsule usate, inoltre, è abbastanza capiente, in quanto ne può ospitare fino a 11.

Qualche problema crea però la pulizia, in quanto il calcare si forma molto facilmente, per cui deve essere eseguita periodicamente. Il rapporto qualità/prezzo è vincente, motivo per il quale è uno dei modelli più venduti.

 

Pro

Dimensioni: Si tratta di un modello compatto, che non occupa uno spazio eccessivo in casa, per cui va bene anche per chi ha un appartamento di dimensioni ridotte.

Veloce: Se non amate aspettare, il caffè verrà erogato in soli 25 secondi, per cui potrete godere subito della vostra tazza o tazzina.

Risparmio energetico: Se dimenticate di spegnerla, dopo nove minuti dall’ultimo caffè preparato, la macchina si disattiverà automaticamente.

 

Contro

Pulizia: Meglio provvedere a rimuovere il calcare periodicamente, in quanto se ne crea una grande quantità, se non si vuole vedere il prodotto rovinarsi irrimediabilmente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina da caffè Nespresso Essenza

 

2. Nespresso Essenza Mini De’Longhi EN85.L Macchina del Caffè

 

Un altro modello molto gettonato dagli acquirenti del web è l’Essenza mini, una macchina per caffè che vanta dimensioni ridotte, quindi è tra le preferite da chi ha bisogno di un momento di relax ma poco spazio in casa o in ufficio.

Permette di realizzare un normale caffè o uno lungo, grazie a due tasti che ne producono uno da 40 ml e uno da 110 ml, per il quale probabilmente avrete bisogno di una tazza e non di una semplice tazzina.

La pompa da 19 bar è abbastanza potente da farvi ottenere il risultato sperato e le funzioni di risparmio energetico non possono che incontrare solo pareri positivi: dopo tre minuti di inattività entra in modalità Eco, mentre dopo nove minuti si spegne del tutto, eliminando anche qualsiasi rischio.

Perde un po’ d’acqua quando si prepara il caffè, per cui il recipiente sottostante ha una grande validità nel raccogliere le gocce. Non ha uno dei costi più economici in circolazione, ma è una buona soluzione se non si sa quale macchina da caffè Nespresso comprare.

 

Pro

Dimensioni: Si tratta di una macchina dedicata a chi non ha molto spazio in casa, perché può essere collocata dappertutto senza creare ingombro.

Funzioni: Potrete realizzare tanto un caffè normale in tazzina, quanto uno lungo in tazza, usando il tasto dedicato.

Risparmio energetico: Dopo tre minuti di inattività, la macchina entra in modalità Eco e, dopo nove minuti, si spegne del tutto.

 

Contro

Perde acqua: Durante la preparazione del caffè perde un po’ d’acqua ma è presente un ripiano sottostante che raccoglie le gocce.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Nespresso EN 124.S Pixie EN124.S Macchina per caffè Espresso di De’Longhi

 

La macchina da caffè Nespresso De’Longhi è il classico modello compatto che piace a chi ha intenzione di metterlo in una piccola cucina, in ufficio o anche nella propria stanza. Si compone di elementi essenziali, come il serbatoio da 0,7 L e una pompa ad alta pressione da 19 bar, per aiutarvi a ottenere un buon caffè in poco tempo.

Dispone di due tasti, che permettono di creare una miscela lunga o un espresso, a seconda di ciò che intendete bere. Una macchina con 1250 W di potenza, che però vi aiuta a risparmiare in bolletta se la lasciate accesa, visto che si disattiva dopo circa nove minuti di inattività.

Nella promo è incluso un buono di 30 euro spendibile nell’acquisto di prodotti a marchio Nespresso; tuttavia non è proprio un prodotto a prezzi bassi, visto che ha funzioni molto basiche. 

 

Pro

Compatta: Le sue dimensioni sono tali da renderla ideale per l’ufficio o per un piccolo appartamento.

Due tasti: Molto facile da far funzionare, dispone di soli due pulsanti da premere, per ottenere il caffè espresso o lungo.

Spegnimento automatico: Si attiva dopo circa nove minuti, per cui potrete avere la garanzia del risparmio in bolletta.

 

Contro

Funzioni: Sono molto basiche per il costo di questo modello, che non rientra tra i più convenienti del web.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina da caffè Nespresso portatile

 

4. WACACO Minipresso NS, Macchina Espresso Portatile, Compatibile con Capsule originali Nespresso e compatibili

 

Non sapete come scegliere una buona macchina da caffè Nespresso ma apprezzate le idee nuove e originali, specialmente se sono portatili? Date un’occhiata a Wacaco, la mini produttrice di caffè, che usa solo capsule Nespresso e compatibili.

Il suo funzionamento è semplice: basta procurarsi acqua calda, posizionare una capsula nell’apposito alloggiamento, riempire il serbatoio con il liquido bollente e sbloccare il pistone. A questo punto basterà tenere la macchina con le mani e pompare lentamente per estrarre il caffè.

Non avrete bisogno di tazzine, perché ce n’è già una incorporata, per cui potrete gustare subito la vostra bevanda. Questa macchina da caffè Nespresso portatile ha un costo interessante, ma dovrete accontentarvi delle sue funzioni manuali se volete una maggiore comodità. 

 

Pro

Portatile: Le sue dimensioni e il suo funzionamento ne fanno un prodotto interessante da portare anche in viaggio.

Tazzina: Ce n’è già una incorporata, quindi non dovrete portare altro con voi se non le capsule. 

Pratica: Serve solo acqua calda per avere una buona tazza di caffè, quindi non ci sono impostazioni difficili da comprendere.

 

Contro

Funzioni: Se cercate qualcosa di più elaborato, non è questa la macchina da caffè giusta per voi. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina da caffè Nespresso Vertuo

 

5. De’Longhi Nespresso Vertuo Next ENV 120.WAE Macchina da caffè con montalatte Aeroccino

 

Questa macchina da caffè Nespresso Vertuo ha la comodità di servirsi del sistema di riconoscimento dei codici a barre delle capsule, per cui non vi farà perdere tempo con difficili impostazioni.

Sono diverse le tazze che potrete preparare con questo sistema, ovvero  un espresso (40 ml), un doppio espresso (80 ml), un caffè lungo (150 ml), mug (230 ml), alto (414 ml) e Vertuo Carafe (535 ml). 

Un vantaggio nello scegliere questo modello sta nella presenza dell’Aeroccino, il montalatte incluso nel prezzo, che permette di aggiungere una buona schiuma al vostro caffè o di farvi preparare un cappuccino.

Compatte le sue dimensioni e valida l’estetica, ma tutto questo ha un prezzo decisamente più alto rispetto ad altre soluzioni.

 

Pro

Sistema riconoscimento capsule: Grazie alla lettura dei codici a barre potrete avere il caffè desiderato senza perdere tempo con varie impostazioni.

Varietà di caffè: Può realizzare l’espresso, il doppio espresso, il caffè lungo, il mug, l’alto e la versione Vertuo Carafe, ovvero ben 535 ml di bevanda.

Aeroccino: Questo elemento è incluso nella confezione e permette di aggiungere schiuma di latte a tutte le vostre preparazioni. 

 

Contro

Costo: Anche se ha incluso il montalatte, il prezzo di vendita è decisamente molto alto rispetto ad altri modelli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina da caffè Nespresso Krups

 

6. Krups XN8908 Nespresso Atelier – Macchina da caffè con montalatte

 

Chi cerca un prodotto di alta qualità non potrà che fare riferimento alla macchina da caffè Nespresso Krups, un modello multifunzione che è in grado di soddisfare anche le esigenze del più accanito estimatore della buona bevanda calda o fredda.

Il design è compatto ma anche elegante e dispone di vari tasti nella parte superiore, ognuno dei quali permette di preparare una diversa versione del vostro caffè preferito. Non solo, perché potrete anche far lavorare il latte, classico o di soia, grazie alla tecnologia a vapore e schiuma, che consente di aggiungere questo elemento o anche di sciogliere al suo interno il cioccolato.

Questo sistema può essere rimosso e lavato in lavastoviglie, ma non contiene elementi difficili da smontare e quindi da pulire. Il costo di una macchina così articolata e bella è però decisamente tra i più alti del web.

 

Pro

Varie bevande: Grazie ai tasti posti nella parte superiore, potrete preparare il caffè che volete premendo quello relativo alla bevanda preferita.

Montalatte: Integrato nella macchina, si serve della tecnologia a vapore e schiuma, per aggiungere latte di soia o classico al vostro caffè.

Elegante: Ha dalla sua anche una linea molto interessante, classica e compatta, per essere lasciata in bella mostra.

 

Contro

Prezzo alto: Il suo costo non è alla portata di tutti, ma questo è più che normale viste le sue caratteristiche. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina da caffè Nespresso Gran Lattissima

 

7. De’Longhi Nespresso EN650 Gran Lattissima

 

Se amate il caffè ma lo preferite di gran lunga aggiunto al latte, probabilmente la macchina da caffè Nespresso Gran Lattissima è quello che fa per voi. Nella parte superiore di questo modello bianco ci sono i vari tasti che consentono di preparare un cappuccino, un latte macchiato, il flat white, il caffè latte, il latte caldo e una buona schiuma calda. 

Basterà inserire il latte nel serbatoio da 0,5 L e attendere 20 secondi una volta pigiato il tasto corrispondente. Compatto e dal bel design, include il segnale di decalcificazione, che permette di allungare la vita della macchina, e lo spegnimento automatico dopo nove minuti di inattività, per contenere i consumi.

I serbatoi sono removibili e possono anche essere lavati in lavastoviglie senza rovinarsi, ma questo acquisto richiede un bel budget, che non tutti sono disposti a spendere per una sola macchina. 

 

Pro

Per gli amanti del latte: Questa macchina è essenzialmente ideata per chi vuole un latte caldo, un cappuccino o un latte macchiato.

Resistente: Grazie a elementi come l’avviso di decalcificazione potrà durare a lungo perché le sue componenti saranno salvaguardate.

Lavaggio: Elementi come i serbatoi sono removibili e possono anche essere messi in lavastoviglie.

 

Contro

Costo: Questa macchina è compatta, bella da vedersi, funzionale, ma anche decisamente per chi ha un bel budget da spendere. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Macchina Da Caffè, KOTLIE 4 In 1

 

Quella di Kotlie è una macchina da caffè molto funzionale, in quanto accetta non solo le capsule Nespresso ma anche le Dolce Gusto, il caffè in polvere e le cialde, rendendosi ideale per chi non vuole restare fermo sulla stessa tipologia.

Di dimensioni facilmente gestibili, ha un menù essenziale, che si compone di tre tasti, uno per l’accensione e lo spegnimento, uno per far uscire un caffè espresso e uno per quello lungo. Molto vantaggiosa la pulizia automatica, che potrete avviare e che ha una durata di 120 secondi.

Anche qui c’è lo spegnimento automatico, che si attiva dopo 15 minuti di inattività, e potrete contare anche sulla griglia che raccoglie l’acqua, elemento indispensabile in quanto ci sono parecchie gocce che cadono dopo l’erogazione del caffè.

Buono il prezzo, a fronte delle sue caratteristiche. 

 

Pro

Multifunzione: Questa macchina va bene con le capsule Nespresso e Dolce Gusto, le cialde e anche il caffè in polvere.

Menù: Molto essenziale, consta nel tasto di accensione e spegnimento e i due per fare un caffè espresso e lungo.

Pulizia automatica: Potrete avviarla e avrà una durata totale di 120 secondi, così da non preoccuparvi di eventuali malfunzionamenti.

 

Contro

Perde acqua: Molto importante la presenza della griglia, in quanto la macchina perde acqua e caffè dopo ogni erogazione. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere una buona macchina da caffè Nespresso

 

Se siete amanti del buon caffè e vi piace quando ha una consistenza densa e cremosa, non dovete fare altro che affidarvi a un marchio che è in grado di garantirvi un prodotto di alta qualità. Non è un caso se in commercio, tra le migliori macchine da caffè, troviamo quelle firmate Nespresso.

I modelli prodotti dalla suddetta azienda, sono tra quelli più venduti e più apprezzati sul mercato, sia per la preparazione di una bevanda impeccabile e sia per l’affidabilità dei dispositivi.

Vediamo insieme come scegliere una macchina Nespresso adatta alle vostre esigenze, al fine di preparare un caffè buono e gustoso come quello del bar.

Le capsule

Da più di trent’anni il marchio Nespresso è sinonimo di qualità e ha consentito agli amanti del buon caffè di gustare a casa propria come al bar, un espresso denso e aromatico in modo facile e veloce.

Il merito di questo successo va attribuito sia alle gustosissime capsule contenenti il prodotto e sia ai diversi modelli di macchinette Nespresso. Le capsule, grazie all’involucro in allumino e plastica, sono in grado di preservare meglio l’aroma del caffè rispetto alle tradizionali cialde confezionate in carta da filtro. 

Un ulteriore vantaggio delle capsule consiste nel fatto che queste, essendo sigillate, non sporcano, perché l’apertura della confezione avviene all’interno della macchina. Inoltre, la grande varietà di gusti presenti sul mercato, vi consente di assaporare tanti tipi di caffè dall’aroma differente, così avrete modo di trovare quello che più appaga il vostro palato.

 

Pressione e capienza del serbatoio

Uno dei parametri fondamentali da tenere in considerazione prima di comprare una macchina da caffè Nespresso, è la pressione che il dispositivo è in grado di esercitare sull’acqua bollente che passa attraverso il filtro e che poi diventa bevanda.

Tale valore viene misurato in bar e più questo parametro è alto, maggiore sarà la capacità della macchina di esaltare il gusto e l’aroma del caffè contenuto all’interno della capsula.

Di solito i modelli destinati a uso domestico, dispongono di una pompa a pressione di 9 bar; tuttavia se ne possono trovare anche di più potenti.

A ogni modo le macchine per caffè realizzate con un range di potenza del genere, sono più che sufficienti per preparare un buon caffè cremoso e gustoso. Ovviamente optate per un dispositivo che vi permetta di selezionare la tipologia di erogazione del caffè ovvero: espresso normale o lungo (a seconda dei gusti).

Un altro fattore da non sottovalutare prima di acquistare un apparecchio del genere, è la capienza del serbatoio. È proprio dalle sue dimensioni che dipenderà la frequenza di quante volte dovrete rabboccare il recipiente, a meno che non vogliate ritrovarvi a dover riempirlo tutti i giorni.

 

Dimensioni e design della macchina

Tenete conto anche delle dimensioni e del design della macchinetta da caffè, dato che è un oggetto destinato a essere posizionato in bella mostra all’interno di una casa. Rispetto ai vecchi modelli Nespresso, i dispositivi di nuova generazione si contraddistinguono per un design più armonico e ricercato.

Ovviamente prima di scegliere quale macchina da caffè acquistare, è necessario valutare lo spazio che avete a disposizione. Qualora questo fosse poco, dovrete optare per un apparecchio di dimensioni ridotte. 

Ciò comunque non va sempre a discapito dell’aspetto estetico, in quanto esistono modelli poco ingombranti e allo stesso tempo accattivanti e funzionali. Se invece non avete problemi di spazio, potete sbizzarrirvi a scegliere la macchina da caffè che meglio si abbina alla vostra cucina o ai vostri mobili. 

In commercio esiste una vasta gamma di modelli in colori diversi, che potrete valutare in base alle vostre necessità.

Costi di gestione della macchina

In genere le macchine da caffè Nespresso si presentano sul mercato con dei prezzi relativamente bassi e accessibili. La motivazione è presto spiegata dal fatto che il guadagno maggiore dell’azienda ruota attorno alla vendita delle capsule di caffè, senza le quali i dispositivi non potrebbero funzionare.

Queste infatti rappresentano il principale business della casa produttrice Nespresso. In commercio è possibile trovare capsule di tutti i tipi e dai gusti e dagli aromi differenti.

Quando acquistate una macchinetta, tenete sempre in considerazione il costo delle dosi di caffè, che diventerà a tutti gli effetti la spesa principale per far funzionare il dispositivo.

I prezzi delle “ricariche” possono variare a seconda delle miscele e potrebbero incidere parecchio sul portafoglio. Se siete amanti del risparmio, potete sempre optare per delle capsule compatibili meno costose, non prodotte da Nespresso; in tal caso però fate sempre attenzione ad acquistare delle miscele di qualità.

 

 

 

Come utilizzare la macchina da caffè Nespresso

 

Le macchine da caffè Nespresso sono progettate per offrire a chiunque la possibilità di gustarsi un buon caffè a casa, senza recarsi necessariamente al bar. Tali dispositivi infatti permettono di preparare una bevanda gustosa in pochi semplici passi.

Il merito di tutto ciò va attribuito sia all’apparecchio e sia alle pratiche capsule monodose che contengono la giusta quantità di macinato, che in pochi secondi si trasforma in un caffè cremoso e aromatico.

 

Caffè e altre bevande affini

Fare funzionare una macchina da caffè Nespresso è molto semplice; infatti basta inserire una capsula nell’apposito alloggiamento dell’apparecchio, poi premere il tasto di accensione per l’erogazione della bevanda e il gioco è fatto.

Chiaramente una macchinetta può disporre di più funzioni, a seconda del modello che si sceglie. Sicuramente, tra le varie opzioni base presenti su un dispositivo, potete selezionare se ottenere un caffè lungo e delicato o corto e concentrato, a seconda di come lo gradite.

Altri modelli più sofisticati possono realizzare anche delle creme di caffè, dei cappuccini e altre bevande al caffè più elaborate.

 

Potenza

Generalmente le macchine da caffè destinate all’utilizzo domestico, sono dotate di una pompa a pressione pari a 9 bar. Tuttavia in commercio potete trovare dei dispositivi molto più potenti, come per esempio quelli a 19 bar.

Per ottenere un caffè cremoso e per sprigionare tutto l’aroma presente nel macinato, più alto è il livello di pressione e migliore è il risultato finale.

A ogni modo ciò non significa che una macchina da 9 bar non è in grado di produrre un buon caffè; l’importante è scegliere un modello di marca buona e in ciò Nespresso è sinonimo di fiducia e di grande esperienza nel settore.

Come pulire la macchina del caffè Nespresso

Tra i vari aspetti legati alla semplicità di utilizzo di una macchina da caffè Nespresso, c’è anche quello della pulizia del dispositivo. 

Questi apparecchi infatti risultano abbastanza semplici e pratici da pulire, grazie al fatto che le capsule sprigionano la bevanda all’interno della macchinetta, senza schizzare da nessuna parte, a differenza di quanto solitamente avviene con la caffettiera sui fornelli della cucina.

Queste apparecchiature necessitano di poca manutenzione, anche se è fondamentale di tanto in tanto pulire l’alloggiamento che ospita le capsule. Tale operazione deve essere effettuata periodicamente, onde evitare che qualche residuo interno di macinato possa alterare il sapore del caffè.

Chiaramente, prima di effettuare qualsiasi tipo di manutenzione al dispositivo, assicuratevi che questo sia spento e che si sia raffreddato per bene. A volte la fretta e la noncuranza in certe situazioni, può portare al verificarsi di spiacevoli incidenti domestici.

 

 

 

Domande frequenti

 

Può formarsi il calcare in una macchina da caffè Nespresso?

L’acqua che passa attraverso la macchinetta per preparare il caffè, contiene magnesio e calcio, che una volta riscaldati, a lungo andare possono dare origine alla formazione di calcare.

Se notate che l’apparecchio è rumoroso o che l’erogazione della bevanda risulta lenta, è molto probabile che internamente alcune parti si siano incrostate proprio a causa del calcare.

In tal caso occorre agire tempestivamente tramite un intervento di manutenzione mirato.

Decalcificare periodicamente la macchina da caffè Nespresso, è un’operazione da non trascurare, se volete che il vostro dispositivo funzioni sempre in maniera corretta.

Come decalcificare la macchina da caffè Nespresso?

Decalcificare una macchina da caffè Nespresso è un’operazione abbastanza semplice, che vi porterà via solo 20 o 30 minuti del vostro tempo. Per prima cosa accendete il dispositivo e assicuratevi che non vi siano capsule all’interno dell’apposito alloggiamento. 

A questo punto svuotate anche il recipiente che raccoglie le capsule vuote e la vaschetta di scolo. Posizionate un recipiente da un litro di capacità sotto il beccuccio di erogazione del caffè e riempite il serbatoio con una soluzione d’acqua e di prodotto decalcificante.

Se volete in commercio è disponibile un apposito prodotto Nespresso per le operazioni di questo tipo. Diversamente potete usare una soluzione naturale a base di bicarbonato o di acido citrico.

Evitate di utilizzare l’aceto, perché nonostante si tratti di un ottimo decalcificante, a lungo andare potrebbe rovinare la macchinetta. Generalmente, i dispositivi Nespresso dispongono della “modalità di decalcificazione“. Per attivare la funzione attendete che le spie luminose dei tasti smettano di lampeggiare e poi tenetele entrambe premute per 4/5 secondi. 

A questo punto le spie luminose dovrebbero iniziare a lampeggiare per indicare che la decalcificazione è in corso. Premete l’opzione “caffè lungo” per iniziare la pulizia, e lasciate fuoriuscire tutta la soluzione decalcificante. Una volta terminata tale operazione, riutilizzate la stessa soluzione fuoriuscita e ripetete nuovamente lo stesso processo.

Terminata la seconda fase, pulite per bene la macchina e inserite dell’acqua fresca nel serbatoio. Premete il tasto “caffè lungo” e lasciatela fuoriuscire tutta. Se volete essere sicuri di aver pulito il dispositivo da ogni traccia di decalcificante (soprattutto se chimico), ripetete nuovamente l’operazione di risciacquo con altra acqua pulita.

 

Ogni quanto bisogna decalcificare una macchina da caffè Nespresso?

Questa risposta dipende molto dalla frequenza di utilizzo del dispositivo, anche se di norma, una macchina da caffè Nespresso dovrebbe essere decalcificata almeno due volte all’anno.

Ovviamente questo è un arco di tempo minimo, perché in alcuni casi potrebbe essere necessario procedere con la decalcificazione più spesso.

La frequenza di questo tipo di manutenzione dipende anche dal tipo di acqua che utilizzate e dal quantitativo di calcare che si deposita all’interno dell’impianto idraulico dell’apparecchio.

Se siete maniaci della pulizia, ricordate che esiste anche un limite massimo di decalcificazioni che potete eseguire sulla vostra macchina da caffè; infatti è consigliabile non effettuare questo tipo di manutenzione per più di una volta al mese.

Una pulizia troppo frequente infatti potrebbe incidere sul buon funzionamento del dispositivo.

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS