Moulinex HM412 Prep’Line – Recensione

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Principale vantaggio:

Un frullino travestito da planetaria, così si presenta questa innovativa proposta Moulinex che ha il vantaggio di funzionare con semplicità, anche senza dover reggere con la mano il dispositivo.

 

Principale svantaggio:  

Rumoroso, questo perché le estremità delle fruste si scontrano con la ciotola e producono il tipico rumore da contatto.

 

Verdetto: 9.6/10

Non c’è da aspettarsi le stesse prestazioni solo perché assomiglia a una planetaria. La sua funzione principale rimane quella di montare gli impasti semiliquidi. Ma risulta di certo una grande comodità agganciare il frullino al supporto e lasciare che lavori insieme alla ciotola rotante. Inoltre, il suo prezzo è molto contenuto e ripaga con successo gli speciali vantaggi offerti rispetto ai modelli classici.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Con il design di una planetaria

Tutti gli sbattitori elettrici  si assomigliano, ma questo offre un elemento distintivo che lo rende parecchio interessante sotto diversi aspetti. Il sostegno di cui è dotato, che ricorda molto da vicino il design delle planetarie, permette di automatizzarne il funzionamento evitando di doverlo reggere con la mano.

Specie le preparazioni più lunghe come le meringhe, la base per il pandispagna e altre che richiedono l’incorporazione dell’aria all’interno, necessitano di tempi di lavorazione prolungati. Restare più di 10 minuti reggendo in mano il frullino non è un’esperienza rilassante. In questo modo si delega al sostegno il compito di reggere il peso, mentre ci si dedica ad altro.

Simpatica l’idea di dotare lo stesso supporto di un incavo dove incastrare le due coppie di fruste e così avere sempre tutto in ordine e a portata di mano.

Cestello rotante

Per poter agire in maniera uniforme e il più possibile omogenea, il cestello è disegnato per ruotare insieme alle fruste. Chiaramente le due rotazioni avvengono a velocità diverse, ma in questo modo viene lavorato tutto l’impasto per permettere alle fruste di miscelare il più possibile la massa degli ingredienti.

Quando si desidera è possibile rimuovere il frullino dal supporto e usarlo senza alcun vincolo. In questo modo si può completare il lavoro senza ostacoli e in maniera più accurata, per agire manualmente su ogni parte della ciotola.  

Le dimensioni della ciotola sono minime, appena 2,5 litri, che permettono però di realizzare impasti semplici per una torta, oppure di montare panna o uova con poco sforzo.

 

Cinque velocità più il turbo

La potenza del motore è notevole, con 450W che consentono di lavorare con agio anche per un tempo relativamente prolungato. La sua principale vocazione rimane quella di amalgamare impasti molto morbidi, ma non c’è da temere che possa surriscaldarsi troppo presto se messo a lavorare in maniera intensiva.

Di fatto non è lo strumento ideale per fare il pane, anche impasti molto idratati non si prestano a essere lavorati a lungo con questo strumento. Infatti, una volta incorporati gli ingredienti, i composti più elastici che oppongono una certa resistenza possono affaticare il motore di ridotte dimensioni.

Si può regolare la velocità di rotazione per trovare quella ideale in base alla consistenza degli ingredienti da mescolare. Partendo dalla più bassa si evita di far schizzare gli ingredienti secchi e liquidi prima che si siano amalgamati. Poi è possibile imprimere una maggiore potenza per pochi secondi per completare l’omogeneizzazione grazie alla funzione turbo.

 

Sopporta il lavaggio in lavastoviglie

Buona parte dei pezzi si possono smontare per essere usati come serve senza limitazioni, inoltre sopportano il lavaggio a macchina. Fruste e ganci sono realizzati in acciaio inox per opporre la migliore resistenza all’usura. Il tipo di metallo usato non tende a scurirsi o macchiarsi se lavato ad alte temperature, quindi è possibile completare il lavaggio in lavastoviglie senza problemi.

Anche il cestello si può staccare dalla sua postazione per essere usato fuori dal suo supporto e poi essere messo a lavare nella lavastoviglie. Un dettaglio minimo, ma che migliora l’esperienza d’uso dell’elettrodomestico. Del resto, le dimensioni ridotte di questo elemento rendono facile trovargli posto dentro la lavastoviglie senza occupare troppo spazio al suo interno.

Incluso nella confezione c’è anche il leccapentole di dimensioni ridotte ma perfettamente in grado di completare l’incorporazione degli altri ingredienti che devono essere lavorati a mano. Un piccolo alleato che si rende molto utile per completare preparazioni semplici ma molto delicate come i pan di Spagna che richiedono grande cura proprio nella fase finale della loro realizzazione.

Anche questo elemento può essere lavato con facilità in lavastoviglie senza temere di rovinarlo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS