Pane fatto in casa: due ricette da provare

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Pane veloce

Tempo di preparazione10 mins
Tempo di cottura25 mins
Tempo di lievitazione2 hrs
Ingredienti:
  • 500 g di farina 00
  • 350 ml di acqua
  • 10 g di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale

Sfornare delle pagnottine soffici e fragranti è un’emozione che suggella una grande soddisfazione. Grazie alle due ricette che vi proponiamo oggi scoprirete come fare il pane in casa in modo facile e veloce.

 

La ricetta del pane è un classico della tradizione gastronomica italiana che piace tantissimo sia ai grandi sia ai più piccoli. Ideale per un rinfresco informale o come spuntino veloce, si sposa bene con tutte le pietanze rustiche e può essere utilizzato anche come base per altre preparazioni culinarie. Oggi vi sveleremo tutti i segreti della panificazione e come ottenere un risultato perfetto con due ricette semplici e gustose del pane fatto in casa!

 

Come fare il pane: le varianti

Prima di scoprire come si fa il pane in casa, è importante scegliere con cura di ingredienti da utilizzare. Sebbene le materie prime della panificazione sia fondamentalmente tre (la farina, il lievito e l’acqua) è possibile anche aggiungerne altre per conferire una maggiore consistenza all’impasto del pane e renderlo più fragrante.

Per esempio, il pan giald o pane giallo è una ricetta tipica della Lombardia che colpisce, non solo per il suo caratteristico colore giallo, ma anche per il sapore che ricorda molto quello della polenta grazie all’aggiunta della farina di mais macinata finemente.

Per non parlare, poi, del celebre pane al farro, per la cui preparazione occorrono tre diversi tipi di farina (farro, segale e di tipo 0), e del pene integrale, perfetto per chi vuole mantenere la linea o soffre di diabete. Insomma, ogni ricetta ha le sue indicazioni e quelle che vi proponiamo qui di seguito sono le due preparazioni più semplici e versatili per ottenere un buon pane fatto in casa.

Pane veloce

A dispetto di quanto si possa pensare, è possibile ottenere un pane leggero, ben alveolato e con una croccante crosticina anche con sole due ore di lievitazione. Quindi, se avete la necessità di preparare del pane fatto in casa con poco preavviso, la ricetta di questo “quick bread” è la soluzione perfetta per voi.

 

Preparazione

Per preparare velocemente il pane fatto in casa con il lievito di birra, per prima cosa sbriciolate quest’ultimo in una ciotola, unite un pizzico di zucchero per favorire la lievitazione e diluite con 50 ml di acqua presi dal totale.

Setacciate la farina in un recipiente abbastanza ampio, versate al centro il lievito sciolto e la restante acqua, e amalgamate gli ingredienti con un cucchiaio di legno (per velocizzare il procedimento potete anche usare il robot da cucina seguendo le indicazioni riportate sul manuale di istruzioni allegato).

Ora, aggiungete il sale e mescolate il tutto fino a ottenere un impasto morbido e leggermente granuloso, che lascerete lievitare per circa due ore dopo avergli dato la forma di un filoncino lungo ma non troppo sottile. Trascorso il tempo necessario, trasferite il pane su una leccarda foderata di carta forno, prestando però attenzione a disporre la parte infarinata verso l’alto in modo che si formi la famosa crosticina.

Cuocete in forno statico a 230°C per circa 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 200°C e proseguite la cottura per altrettanti minuti. Lasciate intiepidire leggermente la pagnotta prima di servirla.

 

Pane senza glutine

Tempo di preparazione10 mins
Tempo di cottura40 mins
Tempo di lievitazione2 hrs 15 mins
Ingredienti:
  • 200 g di farina di mais
  • 200 g di farina di riso
  • 25 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero

La seconda ricetta che vi proponiamo è pensata appositamente per chi è intollerante al glutine, poiché realizzata con le farine di mais e riso.

Preparazione

Sciogliete il lievito sbriciolato e lo zucchero in 2,5 dl di acqua tiepida. Setacciate le farine, aggiungete un pizzico di sale e versate lentamente il lievito diluito al centro delle polveri. Mescolate gli ingredienti e lavorate l’impasto fino a ottenere una pagnotta liscia ed elastica. Infarinate in superficie e lasciate lievitare nel forno spento e chiuso per circa due ore.Quando il composto avrà raddoppiato il volume, praticate quattro tagli in superficie a mo di croce, coprite con un canovaccio e lasciare lievitare in un luogo riparato per altri 15 minuti. Procedete, infine, con la cottura del pane in forno statico a 190° per 40 minuti. Fatelo raffreddare sulla gratella e servite.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS