Polpette di carne: calorie e valori nutrizionali

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Come preparare le polpette di carne: la ricetta perfetta

Tempo di preparazione30 mins
Tempo di cottura20 mins
Ingredienti:
  • 500 g di carne macinata (vitello, manzo e maiale)
  • 150 g di pane raffermo
  • 2 uova
  • 70 g di pecorino romano grattugiato
  • 30 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 spicchio d'aglio
  • prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

Oggi vi spiegheremo come si fanno le polpette, soffermandoci anche sulle proprietà nutrizionali di questo piatto tradizionale della cucina italiana.

 

A Napoli non è domenica se non ci sono le polpette di carne fritte o al sugo a tavola. Morbide e saporite, mettono sempre d’accordo tutti e, in più, sono estremamente facili da preparare e permettono di sfruttare gli avanzi che si hanno in casa, in modo da non buttare via niente. Inoltre, si possono preparare anche in umido utilizzando ingredienti diversi dalla carne macinata, come le verdure, le patate e perfino il pesce.

In effetti, per “hackerare” la ricetta tradizionale delle polpettine di carne basta modificare alcune delle loro componenti fondamentali, così da arricchirle all’inverosimile e prepararne una versione più originale.

Dalle polpette senza uova o senza pane al classico polpettone al forno, ogni momento sarà quello giusto per portare a tavola il secondo piatto più goloso e amato di sempre. Ma vi siete mai chiesti quali siano le sue proprietà nutrizionali? Scopriamolo insieme nel nostro post di oggi, dove troverete anche alcuni utili consigli su come fare le polpette in modo facile e veloce.

 

Caratteristiche nutrizionali

C’è chi preferisce farle al forno per renderle più leggere e chi invece non si discosta dalla ricetta tradizionale che le vuole rigorosamente fritte. In ogni caso, una cosa è certa: alle polpette è davvero impossibile resistere! Dal momento, però, che le varianti di questo alimento sono praticamente infinite, stabilire con certezza quali siano i suoi valori nutrizionali è piuttosto difficile, visto che molto dipende anche dal metodo di cottura e dagli ingredienti impiegati.

In linea di massima, potremmo dire che la preparazione più calorica in assoluto è senza dubbio quella delle polpette di uova fritte, mentre la versione “vegana” – che rimpiazza i prodotti di origine animale con soia e verdure – vanta un maggior contenuto di carboidrati e fibre.

Per quanto riguarda, invece, l’apporto vitaminico e salino non ci sono sostanziali differenze, sebbene le polpette a base di carne siano più ricche di molecole del gruppo B. Inutile ricordare che quelle fritte andrebbero evitate in caso di soggetti in sovrappeso o se si soffre di colesterolo, nel qual caso le polpette di pane al forno saranno sicuramente le più indicate.

 

Preparazione

Per preparare le polpette di carne, iniziate tagliando il pane a cubetti. Riponeteli in una ciotola riempita con acqua o latte e lasciate in ammollo per alcuni minuti, schiacciandoli di tanto in tanto con una forchetta. Mettete la carne macinata in un recipiente ampio e unite il pane ben strizzato, una presa di sale, una manciata di pepe e le uova.

Dopo aver amalgamato bene il tutto con le mani, aggiungete anche i formaggi grattugiati, il prezzemolo tritato e lo spicchio d’aglio a fette, continuando a mescolare fino a ottenere un composto compatto e omogeneo.

Ora, prendete un piccolo quantitativo di impasto e lavoratelo tra i palmi delle mani in modo da formare una pallina non troppo grande, procedendo così fino a esaurire tutto il composto. Passate le polpettine nel pangrattato e disponetele su un vassoio. Nel frattempo accendete il forno a 180°C oppure mettete una padella con abbondante olio di arachide sul piano cottura a 5 fuochi  se volete friggere le vostre “meatball”.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS